Bastia: molesta bimba davanti all'asilo. Denunciato per atti osceni

bambini, infanzia, asilo 1' di lettura 05/06/2011 -

Rischia fino a quattro anni di carcere per aver molestato una bambina di quattro anni davanti a un asilo di Bastia Umbra. L’uomo, originario di Assisi, si era abbassato i pantaloni davanti alla bimba, che ha raccontato l’episodio alla mamma. L’uomo, recidivo, ha precedenti analoghi.



La mamma, venuta a conoscenza dei fatti grazie all’innocente testimonianza della piccola, si è rivolta al maresciallo Cristiano Boggeri, comandante della stazione di Bastia Umbra, riferendo tutti i dettagli in merito all’episodio. Sono subito partite le indagini che, analizzando le testimonianze raccolte, hanno portato in breve tempo a ricostruire l’identikit dell’uomo, già noto ai militari per episodi analoghi, nei cui confronti è immediatamente scattata una denuncia per atti osceni in presenza di minori.






Questo è un articolo pubblicato il 05-06-2011 alle 17:00 sul giornale del 06 giugno 2011 - 1135 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, bambini, infanzia, minori, denuncia, sara caponi, bastia umbra, atti osceni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lFs