Bastia: in duemila in piazza con Andrea Ranocchia

Stefano Ansideri e Andrea Ranocchia 2' di lettura 10/06/2011 -

Un autentico successo ha caratterizzato la prima edizione di “AnimiAmo i Valori”, la manifestazione di tutte le scuole di Bastia Umbra, coordinata dall’amministrazione del sindaco Stefano Ansideri, che si è svolta stamani in piazza Mazzini.



Duemila persone tra alunni, studenti, insegnanti e genitori hanno animato il grande raduno nella piazza centrale. “Non è un caso - ha dichiarato il sindaco Ansideri - che maestri e alunni, genitori e figli si ritrovino qui per la manifestazione di fine d’anno; piazza Mazzini è tornata ad essere il centro della vita sociale e ancora più importante il punto di ritrovo per i grandi eventi. La giornata odierna non è solo occasione di festa, ma anche un’opportunità di riflessione su quanto è stato fatto e soprattutto sul lavoro ancora da fare per costruire un domani migliore per i nostri figli”.

Il protagonista assoluto della giornata è stato Andrea Ranocchia, il giovane talento bastiolo famoso nel mondo del calcio nazionale e, ora, anche mondiale. Andrea è stato letteralmente assediato dai fans ai quali ha concesso l’autografo, poi è salito sul palco per un saluto ad alunni e studenti di cui faceva parte fino a pochi anni fa.
La domanda ricorrente ha riguardato i motivi del suo successo; naturalmente il talento che più di ogni altra ragione gli ha garantito l’affermazione già dai primi passi in serie A.
“Non si pensi - ha detto dal pulpito il giovane Ranocchia - che sia facile arrivare al vertice, in particolare nel mondo dello sport. Nel mio caso, oltre alla passione, sono stati determinanti la disciplina, lo spirito di sacrificio e, soprattutto, il sostegno della famiglia”.

Due ore è durata la manifestazione che è iniziata alle 10 per concludersi poco dopo mezzogiorno. Le scolaresche divise in quattro gruppi hanno fatto ingresso in piazza dalle quattro porte della città affiancati da tamburini e sbandieratori; i più piccoli della scuola dell’infanzia sono stati accompagnati per mano dagli studenti dell’istituto “Marco Polo”.
Dopo i saluti delle autorità, sono state realizzate la bandiera della pace e il tricolore, con stoffe già consegnate agli allievi.
A seguire le esibizioni delle singole scuole con saggi di fine d’anno e, a chiudere la manifestazione, un’esibizione degli attori della compagnia Piccolo Nuovo Teatro, che si sono esibiti sui trampoli lanciando palloncini e coriandoli.

Fotogallery:
piazza Mazzini invasa dagli alunni, il sindaco Stefano Ansideri e il calciatore Andrea Ranocchia








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2011 alle 04:58 sul giornale del 10 giugno 2011 - 2341 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, scuole, piazza mazzini, anno scolastico, bastia umbra, comune di bastia umbra, andrea ranocchia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lSY