L'associazione Euforis.m.a. dà una scossa a S. Maria

L'altra razza del rock di Euforisma 3' di lettura 10/06/2011 -

“L’altra razza del rock” è il primo evento madre creato dall’associazione Euforis.m.a., pensato per i giovani e gli appassionati di buona musica: contenitore di diverse manifestazioni che si incentreranno sulla due giorni di musica con contorno di esposizioni fotografiche, mercatini vintage e freestyle di murales.



L’evento, patrocinato dal Comune di Assisi e in collaborazione con la Confcommercio di Assisi e Valfabbrica, si terrà venerdì 24 e sabato 25 giugno dalle 18.00 alle 01.00, allo stadio Migaghelli in via Maratona, a Santa Maria degli Angeli).


Sul palco band emergenti e Settecervelli

In collaborazione con il concorso “Musica dalle scuole”, la manifestazione verrà aperta dai F.O.G.O. e, a seguire, si esibiranno gruppi già visti sul palco di ItaliaWave, patrocinatore dell’evento: Shine Box, Perfect Trick, Da Hand in the Middle, Albion, De Vice, Beyond the Shade, Siderea, Pinguino Imperatore e Auslander.
Oltre alle migliori band umbre emergenti, protagonisti dell'ultima serata saranno i Brain of Jam, guidati da Marco Cocci, l'ecclettico artista toscano, frontman della storica formazione dei Malfunk. La serata di venerdì sarà oltretutto affiancata dai Settecervelli.
I concerti portanno essere seguiti on-air sulle due webradio umbre Euphonè e Radiophonica.

Tra gli eventi di contorno anche la mostra fotografica “Sguardi sul territorio”, curata da Manuela Capitanucci con la collaborazione di Elisa Caccinelli, il concorso a premi “Riflettici!”, aperto a tutti coloro che hanno una spiccata passione per la fotografia (le foto potranno essere scattate sino al 10 giugno 2011).
Il tema della “riflessione” può essere sviluppato sia nell’aspetto intimo/psicologico che più pratico, ovvero giocando sulla riflessione delle immagini su oggetti (cofani di vetture, specchi d’acqua o vetrine).
Il bando è scaricabile su www.euforisma.it.

Largo ai creativi con “I muri di Rubik”: svariati writers di differenti crews, conosciuti ed apprezzati nel nostro territorio, sperimenteranno un nuovo modo di fare murales. Non più muri abbandonati o rovinati. I graffiti diventeranno dinamici e cambieranno forma e colore anche ad opera finita: infatti, all’ingresso del piazzale verranno posti scatole di cartone, di diverse dimensioni, che costituiranno un muro. Alla conclusione dell’opera dei singoli artisti, i muri verranno smembrati e ricomposti, ricreando nuove forme e colori... proprio come un cubo di Rubik.

Nei pressi dei murales e fino alla zona ristoro, per un totale di 80 metri, si articolerà il mercatino vintage e del riciclo creativo: totalmente gratuito per coloro che aderiranno, sarà contenitore di mostre mercato, di oggetti riciclati, pezzi d’antichità e prodotti esclusivi e unici nel loro genere.


L’associazione

EuforiS.M.A. è un’associazione culturale no-profit, nata recentemente nel territorio di Santa Maria degli Angeli dalla volontà di molti giovani di proporre, rivalutare e sviluppare il territorio con un’attenzione particolare ai bisogni comuni, in modo specifico a quelli dei giovani.
“EuforiS.M.A.” nasce infatti dalla parola greca euforia, che significa “portare bene”, e dall’acronimo di Santa Maria degli Angeli.
Nata a dicembre 2010, Euforis.m.a. ha obiettivi ambiziosi, a partire dalla rivalutazione della socialità nel contesto angelano attraverso l’organizzazione di eventi, feste, mostre-convegni, sviluppando canali di espressione sociale-artistica per le nuove generazioni, per giovani e meno giovani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2011 alle 04:47 sul giornale del 10 giugno 2011 - 871 letture

In questo articolo si parla di musica, spettacoli, concerto, eventi, santa maria degli angeli, euforisma, l'altra razza del rock

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lSX