Il piano regolatore di Assisi finisce a Parigi

assisi urbanistica 2' di lettura 17/06/2011 -

Il sindaco di Assisi Claudio Ricci, nella sua veste di presidente dell’associazione Città e siti italiani patrimonio Unesco, è stato invitato a Parigi a presenziare ad un convegno internazionale sul tema del paesaggio urbano storico e le novità Unesco in riferimento ai siti riconosciuti patrimonio mondiale.



Il convegno internazionale, che ha visto la partecipazione dei massimi rappresentanti della cultura francese e spagnola, quali ad esempio Pierre-Antoine Gatier (presidente dell’Icomos Francia), Garcia Gutierrez Mosteiro (architetto e professore al Politecnico di Madrid), Bertrand Delanoe (sindaco di Parigi), Francesco Bandarin (direttore del Centro del patrimonio mondiale dell'Unesco), si è occupato di tracciare le nuove linee guida a livello internazionale che dovranno seguire per quanto attiene la conservazione, tutela e valorizzazione, anche in riferimento all’interazione tra costruito e paesaggio, i siti iscritti lista patrimonio mondiale.

Il convegno si è tenuto il 16 giugno presso la sede dell’Università statale di Parigi, all’amphithéatre Bernard Huet, sotto l’alto patrocinio del ministero della Cultura e della Comunicazione francese.

Unici rappresentanti italiani il sindaco Claudio Ricci, che ha illustrato le molteplici attività dell’associazione Città e siti italiani patrimonio Unesco, e l’arch. Paola Falini.

Il prof. Bandarin, nell’annunciare per l’anno 2012 le nuove linee guida a partire dall’eccellenza dei siti Unesco, ha elogiato l’integrazione promossa e applicata dalla città di Assisi tra il piano regolatore generale parte strutturale e le specifiche del piano di gestione.
L’idea è che su questo terreno venga creato un corso post laurea in architettura sul “Paesaggio urbano storico” che coinvolga l’università La Sapienza di Roma, il Politecnico di Madrid e la Scuola nazionale superiore d’architettura di Parigi/Belleville.

Il giorno 17 il sindaco, accompagnato nel suo viaggio di lavoro dagli assessori Moreno Fortini e Moreno Massucci e dall’ing. capo del Comune di Assisi Stefano Nodessi, si è recato presso la sede Unesco a Place de Fontenoy per incontrare l’ambasciatore italiano Maurizio Enrico Serra.
Tra i tanti argomenti trattati durante l’incontro anche il prossimo salone mondiale dei siti Unesco (World Tourism Expo) che si terrà in Assisi dal 16 al 18 settembre e che approfondirà il tema del turismo consapevole, sostenibile ed emozionale, verso il quale l’ambasciatore si è reso pienamente disponibile ad una diretta collaborazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2011 alle 18:31 sul giornale del 18 giugno 2011 - 2786 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbanistica, parigi, piano regolatore generale, assisi, claudio ricci, comune di assisi, prg assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mfW