Cannara: costruzioni in zona agricola, incontro con Sandra Monacelli

Sandra Monacelli a Cannara 2' di lettura 21/06/2011 -

Il capogruppo in consiglio comunale della lista civica ‘Cambia Cannara’ Luca Pastorelli e il consigliere comunale Simone Agostinelli hanno promosso una assemblea pubblica, tenutasi venerdì 17 giugno presso l’auditorium San Sebastiano, sul tema “Costruzioni in zona agricola”.



L’incontro ha visto la partecipazione del consigliere regionale Udc, Sandra Monacelli, in qualità di promotrice della proposta di legge regionale: “Realizzazione di manufatti provvisori in terreno agricolo”.

Tale proposta prevede la possibilità di realizzare nuovi manufatti a destinazione non abitativa in zona agricola e mira a consentire la realizzazione per ogni proprietà fondiaria e senza limite minimo di superficie territoriale, di un fabbricato della superficie di mq. 40,00 con altezza massima in gronda di mt. 2,50 per il ricovero di piccoli attrezzi agricoli o animali domestici.
La novità normativa ha riscosso l’apprezzamento unanime dell’assemblea il cui moderatore, Luca Pastorelli, ha elogiato l’impegno del consigliere Monacelli in quanto finalizzato ad accogliere le esigenze dei piccoli proprietari terrieri.
Si tratta di una normativa che per la prima volta premia i cittadini che hanno investito nell’acquisto di piccole quantità di terreno e che, con il loro lavoro, accudiscono con cura le nostre campagne evitandone così l’abbandono e il progressivo degrado.

Il consigliere Monacelli ha illustrato il contenuto della sua proposta di legge sottolineando che essa costituisce l’inizio di un percorso che la vedrà impegnata nella promozione di altre iniziative per rilanciare e promuovere la vivibilità delle zone agricole della nostra Regione e ciò in controtendenza rispetto alle normative vigenti che vedono le stesse zone trattate come “musei” con una pianificazione territoriale prossima allo zero.
Il consigliere comunale Luca Pastorelli ha chiesto, inoltre, al consigliere Regionale Sandra Monacelli l’impegno oltreché al rilancio delle zone agricole, alla riduzione della burocrazia che sta portando la pubblica amministrazione a lunghissimi tempi di attesa per il rilascio delle autorizzazioni e conseguentemente alla paralisi dell’attività edilizia già fortemente in calo a causa della crisi economica.

Sandra Monacelli si è dimostrata attenta alle problematiche dei cittadini e dei professionisti del settore, rendendosi disponibile ad ulteriori incontri finalizzati a raccogliere suggerimenti o indicazioni da tenere in considerazione nella redazione di altre proposte di legge regionali.
Luca Pastorelli e Simone Agostinelli ringraziano Sandra Monacelli per essere gentilmente intervenuta all’incontro e per aver dato ampia disponibilità al confronto, dimostrando di lavorare seriamente per accogliere le esigenze della gente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2011 alle 06:17 sul giornale del 21 giugno 2011 - 1119 letture

In questo articolo si parla di cronaca, agricoltura, incontro, cannara, sandra monacelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mlU