Bastia: disinfestazione, è la volta delle frazioni

Zanzara 1' di lettura 12/07/2011 -

Dopo aver già nebulizzato tutto il centro storico, le zone limitrofe e le prime frazioni, questa sera l’intervento di disinfestazione interesserà la restante porzione di territorio comunale, chiudendo così la prima fase di bonifica alla quale seguirà una seconda nel mese di settembre.



L’intervento, a cura del dipartimento di prevenzione della Asl n.2, avrà inizio alle ore 23:00 di questa sera e terminerà alle 07:00 di domani mattina, interessando le seguenti zone: Costano, San Lorenzo, Villaggio XXV Aprile, Santa Lucia e la zona industriale.
Durante questo orario, in cui l’attrezzatura nebulizzatrice sarà in funzione per le strade, l’amministrazione comunale invita i cittadini all’osservanza di alcune raccomandazioni per evitare spiacevoli conseguenze: tenere chiuse le finestre, non stendere i panni all’esterno, parcheggiare le auto in modo da non recare intralcio e custodire le api e gli animali domestici per evitarne l’intossicazione.

Nonostante la bonifica chimica dell’intero territorio, rimane fondamentale la collaborazione dei cittadini, che con piccoli accorgimenti, volti all’eliminazione di ambienti tipicamente ospitali per gli insetti, possono contrastarne la diffusione massiccia.
Questi accorgimenti, oltre ad essere utili, sono anche obbligatori e dettati da un’ordinanza dell’8/03/2011 che riassume i comportamenti di prevenzione obbligatori da mettere in atto fino al prossimo 31 ottobre.
L’inosservanza può comportare una sanzione amministrativa fino a €500,00.






Questo è un articolo pubblicato il 12-07-2011 alle 23:46 sul giornale del 13 luglio 2011 - 750 letture

In questo articolo si parla di zanzara, zanzara tigre, disinfestazione, sara caponi, insetti, bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nhL