Cianetti: ''Fermiamo lo scempio di via Borsi''

Via Borsi a Santa Maria degli Angeli 1' di lettura 12/07/2011 -

Una manifestazione pacifica contro la cementificazione è quella che si svolgerà sabato pomeriggio in via Borsi, a Santa Maria degli Angeli, alla presenza dei partiti di sinistra. Ad annunciare l’iniziativa è il capogruppo consiliare del centrosinistra, Carlo Cianetti.



«In pieno cono panoramico, a ridosso della Madonna delle Grazie a Santa Maria degli Angeli e ai piedi di Assisi, stanno per partire i lavori di costruzione di cinque palazzine bifamiliari.
Sarebbe uno scempio ambientale gravissimo, in una delle zone agricole più pregiate del territorio, che completerebbe una crescente opera di cementificazione nell’area circostante la stazione ferroviaria e violerebbe una zona finora tutelata con grande cura.

Ma non finisce qui, perché il piano regolatore appena approvato dal consiglio comunale uscente e ora al vaglio della Provincia, prevede la possibilità di edificare ulteriormente nell’area a monte, quindi ancor più verso Assisi.

Per sostenere i cittadini di via Borsi e protestare contro la politica del catrame e del cemento dell’amministrazione Ricci-Lunghi, le forze del centrosinistra (Buongiorno Assisi, Prc, Sinistra critica, Idv) terranno un sit-in in via Borsi, sabato 16 luglio alle ore 18.
Quanti hanno a cuore la salvaguardia del nostro territorio sono invitati a partecipare e a portare la propria testimonianza.»

Foto di testata: uno scorcio panoramico in via Giosuè Borsi


da Carlo Cianetti
Capogruppo consiliare del centrosinistra





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2011 alle 19:22 sul giornale del 13 luglio 2011 - 1010 letture

In questo articolo si parla di cronaca, assisi, santa maria degli angeli, cementificazione, carlo cianetti, via borsi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nhy