La giornalista Anna Maria Barbato presenta le sue ''Italiane''

Luisa Spagnoli 2' di lettura 12/07/2011 -

Luisa Spagnoli, storica imprenditrice umbra, è una delle Italiane raccontate nel libro della giornalista Anna Maria Barbato Ricci. L’assessore alle pari opportunità Francesco Mignani traccia un resoconto dell’incontro con l’autrice.



«In data odierna, presso la sala Conciliazione del Comune di Assisi, è stato presentato il libro “Le Italiane” di Anna Maria Barbato Ricci. L’occasione ha fornito uno spunto interessante per porre al centro dell’attenzione le questioni relative alla questione della parità e delle pari opportunità.

Alla presenza dell’assessore di pertinenza Francesco Mignani e del presidente del consiglio comunale Patrizia Buini, la giornalista Anna Maria Barbato Ricci ha presentato, tra i ritratti descritti nei suoi racconti, la figura di una grande donna: Luisa Spagnoli.
Fortemente legata alla nostra città e all’Umbria, Luisa Spagnoli è stata annoverata fra le quindici protagoniste che hanno contribuito a rendere migliore il nostro Paese.
Particolarmente apprezzata per il suo valore come imprenditrice nel campo alimentare e tessile, la Spagnoli è stata più volte ricordata in particolare, per il suo impegno umano e sociale verso tutti i suoi dipendenti e le sue operaie in particolare.
Assistenza medica, asili nido, case per i lavoratori, questi gli interventi più eclatanti che questa donna fu capace di creare con la sua sensibilità ed intelligenza, in tempi in cui l’arretratezza dei costumi lasciava di certo poco spazio alla cultura della dignità tra le classi sociali e alla parità tra uomo e donna.

Scarno il pubblico presente, complice l’afa, ma non privo di emozioni il pomeriggio, quando ad intervenire, fornendoci uno spaccato di vita familiare, è stata una discendente della protagonista, Nicoletta Spagnoli.

L’assessore alle pari opportunità, attraverso il suo intervento, ha sottolineato quanto importante sia l’esempio che ci è stato dato da Luisa Spagnoli, al pari di tutte le donne descritte nel libro e di tutte coloro le quali, madri, impiegate, insegnanti, imprenditrici, fanno grande questo paese attraverso il loro impegno quotidiano.
Il percorso di lotta intrapreso dalle donne, contro una realtà di pregiudizi e di stereotipi, ha poi continuato l’assessore, non può essere ignorato ed è per queste ragioni che l’amministrazione darà luogo ad iniziative utili per sostenere tali battaglie di libertà e di pari dignità


da Francesco Mignani
Assessore Pubblica istruzione Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2011 alle 14:51 sul giornale del 13 luglio 2011 - 3507 letture

In questo articolo si parla di cultura, donne, assisi, francesco mignani, luisa spagnoli, anna maria barbato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nfn