Cianetti: ''130mila euro all'anno a segretari e addetti stampa''

carlo cianetti 2' di lettura 25/07/2011 -

Il capogruppo di Buongiorno Assisi e rappresentante del centrosinistra, Carlo Cianetti, elencando nel dettaglio i nuovi incarichi assegnati nel Comune di Assisi, punta il dito contro le nuove assunzioni in segreteria e il nuovo quadro dirigenziale, che ha visto escludere una dirigente in stato interessante.



«Tagliano la dirigenza alla dipendente (Brunella Gambelunghe) che aveva seguito il settore urbanistica negli ultimi nove anni, destinano i 23mila euro che prendeva ad altri due altri dirigenti, ma in compenso assumono a tempo determinato la moglie dell’assessore Fortini, un’addetta stampa, un portavoce e un’altra segretaria del sindaco (di Bastia Umbria).
Come se non bastasse, due dipendenti interni vengono destinati al sindaco e al vicesindaco. Insomma, alla fine, sei persone per curare segreteria e ufficio stampa di sindaco e vicesindaco, un costo per i cittadini (compresi i due dipendenti a tempo indeterminato), di circa 10mila euro al mese e quindi qualcosa come 130-140mila euro all’anno. È la casta che alimenta se stessa e indebolisce i servizi ai cittadini.

In sostanza Ricci ha deciso di accorpare su un dirigente che ha già un carico di responsabilità notevoli (l’ing. Nodessi) anche le funzioni dell’urbanistica e, di fatto, interviene a piedi pari in uno dei settori che funzionava con efficienza e grande spirito di collaborazione interna.
La decisione è quanto mai grave, perché oltretutto colpisce una donna incinta, perché avviene alla vigilia dell’approvazione definitiva del Prg e perché non se ne sentiva affatto l’esigenza.

Quando Ricci contrabbanda che eliminando un dirigente si risparmiano 100 mila euro dice il falso: ciò sarebbe vero se si facesse un concorso (non previsto), ma così come stavano le cose la dirigenza dell’ing. Gambelunghe costava alle casse comunali 23mila euro, gli stessi soldi che da oggi verranno dati ad altri due dirigenti.
Nessun risparmio, quindi, semplicemente una decisione sbagliata, che risponde a logiche misteriose e probabilmente poco nobili e che denota ancora una volta propensioni misogine.»


da Carlo Cianetti
Lista civica “Buongiorno Assisi”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2011 alle 16:26 sul giornale del 26 luglio 2011 - 931 letture

In questo articolo si parla di politica, assisi, assunzioni, comune di assisi, carlo cianetti, buongiorno assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nJW