Pedonalizzazione centro storico: Pastorelli propone il referendum

Stefano Pastorelli 2' di lettura 01/08/2011 -

In merito all’ipotesi di chiusura al traffico del centro storico, l’ex consigliere della Lega Nord Stefano Pastorelli lancia la proposta del referendum, affinché i cittadini possano evidenziare la loro volontà e, così, facilitare la decisione da parte degli amministratori.



[Nota della redazione: Vivere Assisi ha aperto un sondaggio sul tema, che si trova a nella colonna azzurra laterale. È possibile ancora per pochi giorni esprimere la propria opinione sul tema votando e lasciando un commento. Passaparola!]


«In un comunicato stampa - esordisce nella sua nota Stefano Pastorelli - il consigliere Giorgio Bartolini scrive: “La creazione di posizioni organizzative era prevedibile, se è vero come è vero che l’ex consigliere della Lega Nord Stefano Pastorelli, guarda caso, in un incontro tra Lega e sindaco Ricci, nel dicembre 2010, in sede di trattative, propose un organigramma, con la creazione di alcuni posti di responsabilità per il settore urbanistica. E c’è chi scommette a chi verrà attribuita la nuova posizione”.

Alla luce di tali affermazioni - afferma Pastorelli -, mi domando come Bartolini sia a conoscenza di certi particolari, riportati tra l’altro con premeditata falsità. La nostra proposta metteva al centro la valorizzazione di dipendenti meritevoli, come tanti ce ne sono all’interno del Comune, con il ridimensionamento di alcune posizioni e ridistribuzione delle risorse ai livelli più bassi (proposta, quest’ultima, oggetto di forti critiche di qualcuno che poi si è candidato con il terzo polo).

Invitiamo da ora in poi il consigliere Bartolini ad occuparsi di argomenti rispondenti a verità, ricordandogli che “purtroppo” la campagna elettorale si è conclusa da molto tempo, con il risultato che tutti noi conosciamo.

In oggetto alla ventilata ipotesi di pedonalizzazione del centro storico - aggiunge l’ex consigliere del Carroccio -, la Lega Nord di Assisi proporrà al sindaco e alla giunta di redigere un piano particolareggiato, non solo da sottoporre alle associazioni di categoria come si sta facendo, ma soprattutto, data la delicatezza dell’argomento, dando voce ai residenti di Assisi centro storico tramite un referendum, che evidenzierà la volontà degli assisani sull’argomento e faciliterà così la decisione della giunta.»


da Stefano Pastorelli
Lega Nord Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2011 alle 10:07 sul giornale del 01 agosto 2011 - 827 letture

In questo articolo si parla di referendum, politica, centro storico, lega nord, assisi, stefano pastorelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nZC