Bocchini: ''Assisi come Napoli? Cianetti offende la nostra gente''

Uniti per Assisi 2' di lettura 04/08/2011 -

Il consigliere comunale di Uniti per Assisi, Ivano Bocchini, replica al capogruppo di Buongiorno Assisi Carlo Cianetti, che di recente aveva criticato le scarse politiche ambientali portate avanti dall’amministrazione paragonando Assisi a Napoli. Un accostamento che, per Bocchini, costituisce una “grave offesa al territorio e alla gente di Assisi”.



«Il consigliere di minoranza Carlo Cianetti,‭ ‬che non si è accorto ancora che la campagna elettorale è finita‭ (‬male,‭ ‬per lui‭) ‬da un pezzo,‭ ‬continua a lanciare invettive infauste sulla realtà ambientale e sulle sorti del nostro comune.‭

Nel‭ ‬2008,‭ ‬Assisi ha avuto un riconoscimento da Legambiente e dal ministero dell’ambiente,‭ ‬quale‭ “‬Comune riciclone‭”.‭ Nell’anno in corso ha ricevuto il premio‭ “‬Co.Re.Ve green award‭”‬‭ ‬per l’impegno nella raccolta differenziata del vetro.‭ ‬Nel‭ ‬2008‭ ‬e‭ ‬2009‭ ‬ha messo in campo l’iniziativa‭ “‬Ripuliamo‭ ‬il Subasio‭”.‭ ‬Ha quindi realizzato la definizione di un piano di zonizzazione acustica ed ha avviato il monitoraggio della qualità dell’aria.‭ ‬Ha elaborato un nuovo Prg‭ ‬che si caratterizza per una spiccata valenza ambientale.‭ ‬Ha previsto un articolato progetto di gestione dei rifiuti solidi urbani,‭ ‬in linea con gli obiettivi fissati dal decreto legislativo‭ ‬152/06.‭ ‬Ha identificato una vasta area naturale protetta,‭ ‬il parco del‭ ‬Subasio.‭ ‬Si è data,‭ ‬con‭ “‬Agenda‭ ‬21‭”, ‬un impegno per uno sviluppo sostenibile con un approccio integrato ai fattori sociali,‭ ‬economici ed ecologici ed alle politiche a livello urbano,‭ ‬e si è data un’ampia gamma di strumenti innovativi di gestione ambientale.

In breve,‭ ‬Assisi sta investendo nell’ambiente che è divenuto fattore limitante ma,‭ ‬allo stesso tempo,‭ ‬anche elemento qualificante nelle scelte e negli spazi di espansione dello sviluppo economico.‭ ‬Ciò nonostante,‭ ‬per‭ ‬il consigliere Cianetti Assisi‭ ‬“è quasi come Napoli‭”‬.‭ ‬Il che ci fa pensare che,‭ ‬con il dovuto rispetto per il comune partenopeo e per i suoi abitanti,‭ ‬Carlo Cianetti non sia mai andato più in giù di Roma,‭ ‬perché lì c’è stato,‭ ‬e sappiamo‭ ‬come ci è arrivato...
Altrimenti non ci spieghiamo come si possa solamente azzardare una ipotesi del genere in fatto di rifiuti.‭ ‬L’affermazione del consigliere di minoranza Carlo Cianetti‭ ‬non solo è lontana dalla realtà,‭ ‬ma rappresenta una grave offesa per il nostro stupendo territorio e,‭ ‬soprattutto,‭ ‬per la nostra gente.

Anziché persistere in una polemica fumosa,‭ ‬fine a se stessa,‭ ‬il consigliere Cianetti farebbe bene a spiegarci una buona volta i suoi programmi‭ ‬di rinnovamento concreto.»


da Ivano Bocchini
Gruppo consiliare Uniti per Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2011 alle 01:13 sul giornale del 05 agosto 2011 - 833 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, ecologia, assisi, carlo cianetti, uniti per assisi, ivano bocchini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/n8x





logoEV
logoEV