Disaccordo nel Pd: ''I vertici hanno ignorato le nostre istanze''

Partito Democratico 1' di lettura 06/08/2011 -

Gli esponenti del Partito democratico di Assisi Carlo Brunacci, Dina Bugiantelli e Marco Suvieri, non accettano l’invito a partecipare al comitato incaricato di redigere il regolamento che porterà al prossimo congresso del partito democratico di Assisi previsto per il prossimo mese di ottobre.



“I vertici provinciali - spiegano gli interessati - non hanno né tenuto conto della richiesta di commissariamento firmata dalla maggioranza degli iscritti al circolo locale, né hanno garantito nella costituzione del comitato l’equilibrio delle varie correnti presenti al suo interno”. Questa è la motivazione che ha portato i tre a prendere le distanze dalla decisione presa a Perugia.

“Ci auguriamo - sottolineano i tre esponenti piddini - che coloro i quali sono stati designati per svolgere questo incarico riescano a portarlo a termine in tempi rapidi e diano tempestiva diffusione delle regole che guideranno la fase congressuale, alla quale parteciperemo con una nostra proposta che prenda le distanze dalle scelte effettuate dagli organismi dirigenti negli ultimi anni e che promuova un nuovo progetto del partito democratico per Assisi”.


da Carlo Brunacci, Dina Bugiantelli e Marco Suvieri
Pd Assisi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2011 alle 09:37 sul giornale del 06 agosto 2011 - 839 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, assisi, pd assisi, carlo brunacci, dina bugiantelli, marco suvieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/odr





logoEV
logoEV