Bastia: undici giovani laureati per il rilevamento Istat

istat 1' di lettura 09/08/2011 -

Sono quattro i dipendenti comunali che hanno aderito all’invito dell’amministrazione comunale di svolgere le funzioni di rilevatori statistici nelle operazioni del 15mo censimento nazionale della popolazione, in programma dal mese di ottobre 2011.



Come noto l’amministrazione comunale di Bastia Umbra, facendo proprie le linee di indirizzo diramate con una circolare lo scorso giugno dall’Istituto nazionale di Statistica, ha pubblicato un avviso riservato al personale dipendente del Comune per raccogliere la disponibilità di 15 dipendenti che si fossero dichiarati disponibili a svolgere le funzioni di rilevatori statistici per le operazioni di censimento, al di fuori dell’orario di lavoro.

Alla scadenza dell’avviso – 31 luglio 2011 - hanno risposto positivamente quattro dipendenti comunali. Pertanto, per coprire i rimanenti 11 posti di rilevatori statistici si farà ricorso alla graduatoria composta da giovani laureati per incarichi di collaborazione a tempo determinato, formata con bando n. 931 dell’8 ottobre 2009, valida fino all’8 ottobre 2012.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2011 alle 18:38 sul giornale del 10 agosto 2011 - 776 letture

In questo articolo si parla di cronaca, istat, censimento, assunzioni, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oiT