Ricci: ''In questi anni mai un aumento di tasse''

Claudio Ricci 1' di lettura 01/09/2011 -

In replica al consigliere comunale Giorgio Bartolini, che nella nota di ieri metteva in guardia circa un possibile prossimo aumento della tariffa per la nettezza urbana, il sindaco di Assisi Claudio Ricci ricorda come, negli ultimi anni, le tasse nel Comune siano sempre rimaste invariate.



«Sono anni - afferma il primo cittadino nella sua nota - che viene pronosticato l’aumento delle tasse da parte del Comune di Assisi, visti i minori trasferimenti da parte dello Stato: invece le tasse ad Assisi non sono mai aumentate (nemmeno la tarsu, nettezza urbana, bloccata da anni a 1,15 euro al metro quadrato contro una media umbra di oltre 1.5 euro al metro quadrato).

Le tasse ad Assisi sono molto basse: una famiglia assisana paga, infatti, 350 euro in meno di tasse comunali all’anno rispetto alla media umbra malgrado, rispetto al 2005/2006, ci siano circa 2.5 milioni di euro in meno nel bilancio dovuti ai fondi del terremoto che, in questi anni, si sono ridotti.
La conclusione è che l’assessore Moreno Massucci e l’amministrazione hanno avuto, in questi anni, una gestione molto oculata del bilancio.

L’ampliamento del servizio, che sarà esteso a tutto il territorio e aumentato nella qualità, come ben illustrato dal vicesindaco Antonio Lunghi, coinvolgendo tutti i cittadini, risponde ad una esigenza etica di rispetto dell’ambiente e di rispetto della norma che impone di raggiungere il 65% di raccolta differenziata, valore che renderebbe molto conveniente, anche per le casse comunali, la raccolta differenziata.»


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un articolo pubblicato il 01-09-2011 alle 16:18 sul giornale del 02 settembre 2011 - 686 letture

In questo articolo si parla di raccolta differenziata, tasse, TARSU, assisi, claudio ricci, nettezza urbana, imposte

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oT5