Siglato il protocollo per la tutela dei siti italiani Unesco

Unesco 2' di lettura 17/09/2011 -

Nella mattinata di ieri, venerdì 16 settembre, in occasione dell’inaugurazione del Salone mondiale del turismo città e siti Unesco, il sindaco di Assisi Claudio Ricci, in qualità di presidente dell’Associazione beni italiani patrimonio mondiale Unesco, ha siglato il protocollo d’intesa fra l’associazione e l’Acri (Associazione di fondazioni e di casse di risparmio), rappresentata dal vicepresidente Gabriello Mancini.



Il protocollo, frutto di una felice intuizione delle parti concretizzata in pochissimo tempo, prevede che le due associazioni trovino momenti di sinergia per quanto riguarda la conservazione e la valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici dei siti italiani Unesco.
In modo più specifico, le due parti s’impegnano reciprocamente per individuare forme di cooperazione al fine di favorire un’equilibrata articolazione degli interventi nel territorio, favorire la ricerca d’iniziative volte a facilitare le relazioni con gli enti istituzionalmente preposti alla valorizzazione dei siti italiani Unesco, oltre che per ricercare moduli organizzativi idonei per dare attuazione alle attività congiunte, in modo da assicurare unitarietà di azione e tempestività operativa.

Domenica 18 settembre, alle ore 16.00 presso palazzo Vallemani di Assisi, sempre nel contesto dei lavori della II edizione del Salone mondiale del turismo, il sindaco Claudio Ricci, in doppia veste di primo cittadino della città serafica e presidente dell’Associazione dei siti italiani patrimonio mondiale Unesco, farà da chairman al convegno “Capitali europee della cultura 2019. Candidature in viaggio tra identità e innovazione”, cui parteciperanno Salvatore Adduce, sindaco di Matera, Wladimiro Boccali, sindaco di Perugia, Alberto Cassani, coordinatore di Ravenna 2019, Franco Corbucci, sindaco di Urbino, Lucia Cresti, assessore alla cultura del Comune di Siena, e Svletana Lomeva, coordinatrice Sofia 2019.


Foto in allegato:
Claudio Ricci sigla il protocollo Acri








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2011 alle 02:25 sul giornale del 17 settembre 2011 - 698 letture

In questo articolo si parla di cronaca, unesco, assisi, comune di assisi, patrimonio mondiale, world tourism expo, salone mondiale turismo 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/prb