Cannara: Petrini e Galletti in visita agli studenti

Giovanna Petrini ed Elisabetta Galletti 2' di lettura 19/09/2011 -

Il sindaco di Cannara Giovanna Petrini e l’assessore alla pubblica istruzione Elisabetta Galletti hanno dedicato la giornata di sabato 17 settembre alla visita dei plessi scolastici attivi nel territorio comunale in occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico.



La giornata si è aperta con la visita presso la scuola dell’infanzia paritaria degli Irre dove la direttrice suor Silvana, le insegnanti, e tutti i bambini hanno ricevuto una copia della Costituzione Italiana che sarà conservata in ogni classe: particolarmente toccante il momento in cui gli alunni hanno intonato l’Inno di Mameli.
Gli incontri sono poi proseguiti nel plesso della sezione primaria dove il sindaco e l’assessore hanno incontrato tutte le classi, il corpo docente e il personale Ata e lo stesso è accaduto per la sezione secondaria dell’istituto comprensivo Anna Frank.

Il sindaco nell’incontro con le scuole ha spiegato l’importanza delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia e proprio per questa ricorrenza la scelta di portare in ogni classe delle scuole dai più piccoli ai più grandi il manuale di comportamento di tutti gli italiani; l’assessore ha consegnato le Costituzioni definendole il libro delle regole a cui ispirarsi per diventare e poi essere dei bravi cittadini a partire proprio dalle nuove generazioni.

L’incontro è stato anche l’occasione per parlare dell’importante impegno che attende quest’anno tutti i cittadini cannaresi, ovvero l’avvio della raccolta differenziata porta a porta, impegno in cui i ragazzi si sono dimostrati molto informati e sono risultati essere quelli che in casa si occupano prevalentemente di selezionare i rifiuti.

“Siamo davvero orgogliosi delle nostre scuole e dell’impegno che ragazzi e docenti mettono nelle loro attività - ha commentato il sindaco -, nella consapevolezza che la scuola è la prima agenzia educativa insieme alla famiglia e che l’istruzione per tutti è una delle basi portanti per la crescita e per la democrazia; per questo continueremo a sostenere la scuola malgrado la grave situazione degli enti locali, operando le scelte che vanno nella direzione del sostegno all’istruzione e alla formazione”.


Foto di testata:
il sindaco Petrini e l’assessore Galletti incontrano gli studenti cannaresi. Sotto, un momento dell’incontro.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2011 alle 17:07 sul giornale del 20 settembre 2011 - 2029 letture

In questo articolo si parla di scuola, cultura, infanzia, costituzione italiana, cannara, comune di cannara, giovanna petrini, elisabetta galletti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/puI