SEI IN > VIVERE ASSISI > CRONACA
comunicato stampa

Frana Ivancich, Ricci: ''Chiederò la nomina a commissario dei lavori''

1' di lettura
1172

Claudio Ricci

Il lungo calvario per la sistemazione della frana Ivancich potrebbe giungere ad una svolta. Il sindaco Claudio Ricci, spazientito per le controversie burocratiche che impediscono la prosecuzione dei lavori, si prepara a chiedere al Governo di prendere in mano la situazione come “commissario ad acta”.

«Il Sindaco di Assisi Claudio RICCI ringrazia l'On. Pietro LAFFRANCO per l'impegno che sta dedicando alla ripresa dei lavori di consolidamento della Frana Ivancich ad Assisi.
Infatti dopo l'appalto del secondo, e ultimo stralcio lavori, l'impresa vincitrice non ha potuto iniziare le opere in quanto si è aperta una controversia con il Provveditorato Opere Pubbliche Umbria Toscana (e, indirettamente, con il Ministero dell'Ambiente).

Il Sindaco Claudio RICCI, dopo aver sollecitato e promosso ogni forma di iniziativa per la soluzione del problema, ha "addirittura emesso una Ordinanza" per "sollecitare la ripresa dei lavori" vista l'urgenza e la necessità di "bloccare il movimento franoso".

Ovviamente la Pazienza, durata anni, è finita e il Sindaco nei prossimi giorni si prepara a fare un "atto forte": chiedere al Governo di essere nominato Lui Commissario ad Acta per la Frana in modo da "sostituire" gli enti che, sinora, non sono riusciti a risolvere il problema in quanto i cittadini "di parole e promesse" non possono più vivere



Claudio Ricci

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2011 alle 02:24 sul giornale del 01 ottobre 2011 - 1172 letture