Bastia: pubblica amministrazione, cambiano le regole

Internet 2' di lettura 07/10/2011 -

L’amministrazione comunale di Bastia Umbra ha promosso un incontro pubblico per illustrare le novità in materia di semplificazione amministrativa e normativa, introdotte dalla legge regionale n. 8 approvata il 16 settembre ed entrata in vigore dal 22 settembre 2011.



L’iniziativa ha lo scopo di aprire un confronto con tutti i cittadini e in modo particolare con i tecnici professionisti che operano nei settori dell’edilizia e dell’urbanistica interessati dai cambiamenti previsti dalla nuova normativa, che peraltro investe l’intera amministrazione (dall’informatica agli interventi per favorire la trasparenza, dall’uso dei siti istituzionali ai tempi dei procedimenti amministrativi).
Interverranno tecnici regionali e comunali, esperti e amministratori chiamati ad illustrare il testo della L.R. n. 8 “Semplificazione amministrativa e normativa dell’ordinamento regionale e degli Enti locali territoriali”.

I tecnici professionisti saranno chiamati ad interagire con i loro colleghi degli enti locali, rendendo così ancora più vivo il dibattito.

“Abbiamo sentito la necessità di programmare tempestivamente questa iniziativa – sottolinea il sindaco Stefano Ansideri - con un incontro-dibattito che dovrà attivare un confronto utile a rendere immediatamente operative le nuove norme. Questi confronti hanno avuto positivo riscontro anche in passato, come nel caso del convegno da noi promosso nel 2009 sulle normative della casa. Con questa nuova iniziativa vorremmo contribuire a rimuovere ogni possibile ostacolo sulla strada della semplificazione normativa chiamando al massimo impegno i tecnici, sia pubblici sia privati, per rendere più agevoli e rapide le procedure in materia urbanistica ed edilizia, con effetti positivi anche sull’economia. Inoltre, la nuova normativa potrebbe aprire nuove e inaspettate prospettive di interventi sul territorio comunale di Bastia Umbra”.

L’incontro, in programma nel pomeriggio di martedì 25 ottobre, prevede gli interventi di: Stefano Ansideri, sindaco della città, prof. avvocato Antonio Bartolini, che ha collaborato come consulente tecnico alla stesura del disegno di legge, Angelo Pistelli, dirigente servizio urbanistica ed espropriazione della Regione Umbria, Nazareno Annetti, responsabile sezione urbanistica della Regione, Luca Livieri, assessore comunale all’urbanistica, Francesco Fratellini, assessore comunale all’edilizia.
Sono stati invitati Silvano Rometti, assessore regionale all’ambiente e all’urbanistica, e Anna Di Bene, soprintendente ai beni architettonici e paesaggistici per l’Umbria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2011 alle 11:09 sul giornale del 07 ottobre 2011 - 777 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pubblica amministrazione, bastia umbra, comune di bastia umbra, semplificazione amministrativa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/p83





logoEV
logoEV