SEI IN > VIVERE ASSISI > POLITICA
comunicato stampa

Cianetti: ''Per Ricci l'importante è promettere''

1' di lettura
639

carlo cianetti

Prosegue senza esclusioni di colpi il duro scontro a distanza tra il sindaco Ricci di Assisi e il capogruppo consiliare del centrosinistra Carlo Cianetti. Dopo la replica del primo cittadino, a stretto giro giunge il nuovo attacco di Cianetti, che accusa Ricci di buttar via soldi, adducendo alcuni esempi.
 

«Ha ragione Ricci: le parole passano, le opere rimangono. Forse è per questo che quotidianamente inonda le redazioni dei quotidiani con annunci inverosimili, perché tanto quel che dice è destinato ad essere dimenticato. Forse è per questo che spara panzane come quella sulle 3000 opere pubbliche e sui 100.000 visitatori in occasione della tappa del Giro d’Italia: spera che la gente se ne dimentichi presto.
D’altronde Ricci è uno dei più fedeli epigoni di Silvio Berlusconi e da lui ha imparato che l’importante è promettere.

E’ vero anche che le opere rimangono: delle sue avremo scarsa memoria, visto che finora ha lanciato molti proclami e ha realizzato assai poco. Rimarrà invece la nomea di sindaco inefficiente, che sta buttando molti soldi: la doppia pavimentazione di piazza Vescovado in due mesi, l’Audi da 60.000 euro, 100.000 euro per una stagione estiva inesistente, le inutili poltroncine della sala della Conciliazione costate 40.000 euro, giusto per citare “opere” degli ultimi tempi.»



carlo cianetti

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2011 alle 16:11 sul giornale del 13 ottobre 2011 - 639 letture