SEI IN > VIVERE ASSISI > CRONACA
comunicato stampa

Bastia: nuovi rifugi per pipistrelli a Ospedalicchio

1' di lettura
679

Pipistrelli conro le zanzare

Per iniziativa dell’assessorato all’ambiente del Comune di Bastia Umbra si è svolta nel giardino della scuola primaria di Ospedalicchio la manifestazione “Il giardino dei balocchi... dei pipistrelli”, consistente nel posizionamento sugli alberi di alcuni rifugi artificiali per pipistrelli.

Questa iniziativa rientra nell’attività per il mantenimento della biodiversità volta a favorire la presenza di preziosi alleati nella lotta biologica per il controllo delle popolazioni di insetti molesti.

Il primo intervento promosso dal Comune risale allo scorso giugno, con l’installazione di nidi artificiali per uccelli e pipistrelli presso i giardini pubblici di viale Marconi nel centro urbano di Bastia.
L’installazione di rifugi artificiali, infatti, favorendo la colonizzazione da parte dei chirotteri, può essere una valida alternativa all’utilizzo di insetticidi chimici troppo spesso nebulizzati nell’ambiente nel tentativo di contenere le popolazioni di insetti nocivi.

All’organizzazione della manifestazione nella scuola di Ospedalicchio hanno collaborato lo studio naturalistico Hyla, il dott. Di Giulio del dipartimento di prevenzione della Asl n. 2, la cooperativa “Sopra il muro” e il gruppo comunale di Protezione Civile.
L’iniziativa nel giardino della scuola ha visto la partecipazione degli alunni delle classi III, IV e V della Primaria con le rispettive insegnanti, che preventivamente avevano preparato l’argomento.
Questo tipo di attività, che ha riscosso ampio consenso, sarà replicata in altre aree verdi del territorio comunale, perché si è dimostrata un’ottima occasione per rendere i cittadini partecipi ed interessati ai problemi della fauna urbana ed alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica.



Pipistrelli conro le zanzare

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2011 alle 04:31 sul giornale del 15 ottobre 2011 - 679 letture