SEI IN > VIVERE ASSISI > POLITICA
comunicato stampa

Bastia: Pd, ''Per il nuovo prg si spenderanno 110mila euro''

1' di lettura
560

Partito Democratico

«Continua - si legge in una nota della segreteria piddina bastiola - il successo di partecipazione e di dibattito delle iniziative “I giovedì del Pd” di Bastia Umbra. Nel corso dell’ultimo incontro, che si è tenuto lo scorso 13 ottobre, si sono affrontati i temi urbanistici della nostra città con particolare riferimento alla stesura del nuovo piano regolatore.

È emerso dal dibattito in tutta chiarezza il carattere demagogico della scelta della amministrazione Ansideri di accantonare tutto il lavoro già predisposto per il nuovo prg da parte della passata amministrazione e di ripartire da zero con la ricerca tramite l’avviso pubblico di un nuovo pool di professionisti.
Tale scelta ha forti ripercussioni negative nel tessuto socioeconomico della città per i ritardi e gli appesantimenti burocratici che tale scelta comporta e costituisce in questo momento un aggravio economico significativo per la spesa ordinaria.

Basti pensare ad esempio che l’aumento di oltre il 40% delle tariffe degli asili porteranno su base annua un maggiore introito di circa €80.000,00, mentre per il nuovo prg (solo per la fase iniziale) si spenderanno circa €110.000,00.

La cosa ancor più grave è che questa amministrazione, dopo aver criticato le vecchie giunte di procedere con varianti parziali al prg questa ne fa la guida principale della sua azione amministrativa. Su tale scelta gli assessori provinciale Carlo Antonini e regionale Silvano Rometti hanno espresso forti critiche anche perché in materia di prg - che la legge suddivide in parte strutturale e parte operativa - c’è l’obbligo per i Comuni di adeguarsi: obbligo che questo Comune sembra non rispettare.»



Partito Democratico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2011 alle 05:31 sul giornale del 17 ottobre 2011 - 560 letture