SEI IN > VIVERE ASSISI > SPORT
comunicato stampa

Ora è ufficiale: Assisi è tappa del Giro d'Italia 2012

1' di lettura
1538

Giro d'Italia

Il sindaco di Assisi Claudio Ricci ha partecipato, nella giornata odierna, all’ultima riunione tecnica, svoltasi a Milano, che ha reso ufficiali le anticipazioni delle passate settimane: Assisi sarà sede del Giro d’Italia di ciclismo professionisti 2012 (con ben due tappe una in arrivo e una in partenza).

L’annuncio è avvenuto, nell’ambito di una trasmissione televisiva, nel primo pomeriggio.

Di raccordo con l’assessore Francesco Mignani il Comune di Assisi dovrà sostituire un comitato di tappa a cui sarà affidata la gestione di questa straordinaria opportunità di promozione sportiva, culturale e turistica per Assisi e l’Umbria.

Bastano alcuni dati, come ricordano il sindaco Claudio Ricci e l’assessore Francesco Mignani, per fare capire la grande promozione che ne deriverà: 1500 camere d’albergo occupate e oltre 100.000 spettatori previsti nelle zone di Assisi per l’evento; 800 milioni di spettatori tv e contatti in 167 Paesi del mondo; oltre 5 ore di diretta televisiva in Assisi con un indotto economico calcolato dall’Università Bocconi di Milano in 110 milioni di euro per la tappa di Assisi (a medio termine vista la promozione mondiale).

Peraltro il Giro 2012 vedrà il coinvolgimento, anche in transito, di molti siti Unesco italiani proprio per celebrare, come ricorda il sindaco di Assisi e presidente dei siti Unesco italiani, i quaranta anni dalla nascita della “lista del patrimonio mondiale Unesco”.



Giro d'Italia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2011 alle 04:19 sul giornale del 17 ottobre 2011 - 1538 letture