Cannara: la città si tuffa nel Natale con mercatini, musica e giochi

Presepe 2' di lettura 17/12/2011 -

Sabato 17 e domenica 18 dicembre Cannara si trasforma nel villaggio del Natale grazie all’iniziativa organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Fiva Confcommercio e le associazioni operanti nel territorio comunale dal titolo “Aspettando il Natale... a Cannara è Festa” giunta alla seconda edizione.



Sabato alle ore 15.00 si parte con l’apertura dei Mercatini all’interno del Centro Storico che rimarranno aperti anche durante tutta la giornata di domenica 18; alle 16.30 l’arrivo di Babbo Natale a cura del Gruppo Giovani della Parrocchia direttamente dalle acque del Fiume Topino, accompagnato da elfi e folletti e dal Gruppo Giovani del Concerto Musicale F. Morlacchi; alle 17 in Via Umberto I il “Truccabimbi” a cura di Maninpasta e la performance natalizia on the road della street band La Cantina del Zi Socrate, giochi al Villaggio di Babbo Natale e la musica d’autore dei “Crabmen”.

Domenica dalle 10.00 Babbo Natale on the road e presso la casetta in Piazza Umberto L’iniziativa di solidarietà con “Dona un giocattolo per gli altri”.

Nel pomeriggio alle 16.00 presso il Salone parrocchiale La grande Tombola dei Nonni e dei Nipoti a cura del Centro Sociale, alle 18.00 “Canti sotto l’albero” del Coro Concentus Vocalis e alle 19.30 “Black Track” in concerto.

“Intendo ringraziare per l’organizzazione di questo bell’evento i miei assessori Federica Trombettoni e Mauro Rovinati per il loro grande impegno insieme a Fiva Confcommercio e tutte le associazioni per la collaborazione; un ringraziamento particolare va alla Ditta Buini Legnami di S. Maria degli Angeli che ha messo cortesemente a disposizione le strutture e le casette di legno per il mercatino - spiega il Sindaco Giovanna Petrini - e voglio ricordare che durante le due giornate sarà possibile visitare le Chiese di Cannara, il Sacro Tugurio luogo di istituzione del Terz’Ordine Francescano e il Museo della Città che sarà aperto dalle 10.00 alle 18.00”.

Nella giornata di domenica si svolgerà anche il Concorso dei Presepi con la realizzazione di opere negli angoli più suggestivi del Centro Storico e che stanno vedendo il coinvolgimento di associazioni e privati cittadini; inoltre al mercatino sarà possibile acquistare anche le “Pigotte” realizzate dai genitori degli alunni dell’Istituto Comprensivo Anna Frank nell’ambito del progetto Unicef: con un contributo di 20 € sarà possibile la vaccinazione dei bambini che vivono nei paesi più poveri del mondo.

Foto di testata:
un presepe artigianale






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2011 alle 10:57 sul giornale del 17 dicembre 2011 - 548 letture

In questo articolo si parla di attualità, natale, mercatino, cannara, comune di cannara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/s6b





logoEV
logoEV