Bastia: in via Marx il degrado diventa verde pubblico

Panchina nei giardini 1' di lettura 23/12/2011 -

Sono in corso di completamento i lavori, sulla base di un progetto del settore comunale lavori pubblici, per il risanamento dell’area in stato di abbandono lungo via Marx, in una zona intensamente urbanizzata del centro città, compresa tra via Vietnam, via San Costanzo e via Gramsci.



“Ci è sembrato doveroso e opportuno – rileva l’assessore Marcello Mantovani - intervenire in quest’area per ridare dignità e sicurezza ad uno spazio pubblico abbandonato e per rimuovere i manufatti in cemento di vecchi pozzi dimessi, la rete metallica fatiscente e quant’altro necessario per rendere fruibile ai cittadini un’area inutilizzata. Viene, infatti, realizzato uno spazio di verde pubblico che, già dalla prossima primavera, potrà essere utilizzato dai residenti in particolare da giovani e anziani”.

Il progetto prevede l’eliminazione di residui di tubazioni metalliche, la rimozione della rete metallica sostituita con una balaustra in legno di pino tornito, che ingloberà il cancello posto a ridosso di via San Costanzo per l’accesso alla cabina elettrica dell’Enel. Inoltre, il riporto di terreno vegetale per eliminare il dislivello esistente tra il piano viabile di Via Marx ed il piano di campagna dell’area, oltre alla demolizione sino al piano di campagna dei manufatti che contengono i pozzi dismessi e alla rimozione della linea elettrica inutilizzata.
Il progetto dell’intervento è stato messo a punto dai tecnici del settore Lavori Pubblici, geometri Stefano Porzi e Alvaro Gullia, il quale è stato nominato anche direttore dei lavori; mentre l’ingegnere Vincenzo Tintori, responsabile del Settore, è stato incaricato dell’attività di verifica del progetto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-12-2011 alle 17:55 sul giornale del 24 dicembre 2011 - 583 letture

In questo articolo si parla di attualità, verde pubblico, lavori, marcello mantovani, bastia umbra, comune di bastia umbra, via marx

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/tkB