Bastia: nasce la centrale a biomasse ''invisibile''

Biomasse 1' di lettura 23/12/2011 -

Sarà presentato in un incontro pubblico, martedì 27 dicembre 2011, alle ore 21,00, nella Sala del Consiglio, il progetto ’Bastia Bioenergia’ della Bastia Bioenergia Società Agricola a responsabilità limitata, che prevede la realizzazione di un impianto per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile alimentata a biogas, ad alta efficienza e in assetto cogenerativo.



L’impianto sarà realizzato nella frazione di Costano e produrrà lavoro per la filiera agricola. La scelta dei progettisti consentirà la realizzazione dell’impianto ad impatto visivo zero, a tutela del paesaggio circostante. Inoltre, si tratta di un impianto tecnologicamente all’avanguardia che produrrà energia elettrica rinnovabile, operando all’interno della green economy.

All’incontro interverranno il Sindaco Stefano Ansideri e l’Assessore all’Ambiente Francesco Fratellini, per la Società Bastia Bioenergia i progettisti, ingegneri Maurizio Commodi e Filippo Ceccarini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-12-2011 alle 18:13 sul giornale del 24 dicembre 2011 - 1211 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, biomasse, bastia umbra, comune di bastia umbra, costano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/tkG





logoEV
logoEV