Cannara: selle rubate nel furgone, denunciati due nomadi

Carabinieri 1' di lettura 06/01/2012 -

Dovranno rispondere di ricettazione in concorso i due giovani nomadi di 20 e 26 anni trovati in possesso delle sei selle rubate di recente da un maneggio situato a Gubbio.
 



I due sono stati scoperti dai carabinieri di Cannara, che nel corso di una pattuglia hanno notato un furgone sospetto e deciso di controllarne il contenuto. Aperto il portellone posteriore, i militari hanno trovato sei selle in cuoio, della cui presenza i due giovani a bordo del furgone, un ragazzo e una ragazza, non hanno saputo fornire spiegazioni sufficientemente convincenti.
Gli accertamenti hanno rivelato che le selle erano state sottratte il 31 dicembre scorso da un maneggio nell’eugubino.
I carabinieri hanno quindi proceduto nei confronti di entrambi alla denuncia per ricettazione, reato di cui i due nomadi dovranno ora rispondere alla magistratura perugina.

Visto il valore delle selle, il loro furto è più diffuso di quanto si pensi. Già nel 2010, infatti, i militari dell’aliquota radiomobile avevano denunciato a piede libero un pregiudicato che, nel suo capannone situato a Foligno, custodiva sette selle rubate nei maneggi sparsi nei dintorni per un valore complessivo di circa diecimila euro.






Questo è un articolo pubblicato il 06-01-2012 alle 12:01 sul giornale del 07 gennaio 2012 - 800 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, gubbio, furto, ricettazione, denuncia, sara caponi, cannara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/tEs