Fra gli olivi un bazar della droga: due arresti tra Assisi e Perugia

Carabinieri di Assisi 12/01/2012 -

Giunti da poco nella città serafica, avevano trovato ospitalità ad Assisi presso l’abitazione di un’amica. Ma nella vicina Perugia i due, un palestinese di 30 anni e un tunisino di 39, avevano allestito un vero e proprio “bazar” della droga. Scoperti dai carabinieri, i due spacciatori sono stati arrestati.



Le segnalazioni dei cittadini Le indagini da parte dei militari della compagnia di Assisi, coadiuvati nell’operazione dall’unità cinofila di Bastia Umbra, sono partite dopo la segnalazione di alcuni cittadini, forse allarmati dall’insolito andirivieni di sconosciuti nella zona di residenza. La successiva attività di attenta osservazione ha condotto i carabinieri di Assisi in una zona collinare ricca di uliveti a ridosso della città di Perugia.

Un bazar dello spaccio Lì, fra gli olivi, gli spacciatori avevano costruito un capanno di frasche al cui interno avveniva lo smercio di sostanze stupefacenti, opportunamente occultate nel terreno, mentre uno dei due faceva da palo controllando la zona circostante.

L’imboscata Una volta infiltrati nella boscaglia, i militari hanno circondato e arrestato i due spacciatori, i quali sono stati condotti in caserma. Privi di documenti, entrambi sono risultati clandestini e pluripregiudicati. Condotti davanti al giudice,

Droga e contanti nella boscaglia Grazie all’infallibile fiuto dell’ormai celebre cane antidroga “Riko”, nel suolo e fra gli arbusti i militari hanno rinvenuto e sequestrato 5 grammi di cocaina e 16 di eroina in dosi già pronte per lo spaccio, in aggiunta a sostanze da taglio e materiale per il loro confezionamento.
Rinvenuti e sequestrati anche contanti per l’ammontare di 700 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Foto di testata:
i carabinieri di Assisi






Questo è un articolo pubblicato il 12-01-2012 alle 14:58 sul giornale del 13 gennaio 2012 - 604 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, carabinieri, arresto, perugia, cocaina, spaccio, eroina, assisi, Raffaele Aristei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/tPO