Vigili urbani, Bartolini: ''Ricci mente: raddoppio tfr è stato disdicevole''

Giorgio Bartolini 20/01/2012 -

«Al rilievo dell’inopportuno raddoppio del trattamento di fine rapporto graziosamente concesso dall’Amministrazione Comunale ai Vigili Urbani di Assisi - afferma in una nota il consigliere comunale del terzo polo Giorgio Bartolini -, Ricci ha voluto replicare con una bugia.



Infatti, non è vero che tale aumento “spettava per legge”. Di obbligatorio non c’era assolutamente nulla, tutt’al più è discrezionale. Allo scopo si informi presso il dirigente del settore personale, come d'altronde dovrebbe informarsi presso il dirigente del settore bilancio sull’importo dello stanziamento del comune per gli interventi sugli acquedotti per il 2011, senza “confonderli” con quelli dell’ATO.
Comunque, non si può non evidenziare che l’aver concesso questo beneficio ai vigili urbani in questo momento di difficoltà per tante famiglie, per gli stessi dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione che si sono visti bloccare gli stipendi, è stata un’azione disdicevole. Quantomeno non è un appropriato uso di denaro pubblico.
E, a proposito di tasse, al suo posto non farei tanti proclami, ma aspetterei l’interpretazione definitiva sulla legge finanziaria. Certo è che l’aver modificato, nel 2011, il contratto della nettezza urbana con uno nuovo, con altra ditta, senza maggiori benefici per i cittadini e con un aumento di spesa di ben 500.000 euro all’anno, non depone certo a favore delle capacità di questi amministratori, visto che i tempi attuali impongono a tutti risparmi ed un uso oculato delle risorse.»

Foto di testata:
il consigliere comunale Giorgio Bartolini


da Giorgio Bartolini
Gruppo consiliare Lista Bartolini





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2012 alle 10:10 sul giornale del 20 gennaio 2012 - 970 letture

In questo articolo si parla di vigili urbani, politica, assisi, claudio ricci, giorgio bartolini, lista bartolini, trattamento fine rapporto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/t0j