Bastia: farmacie comunali, via alla gestione associata delle forniture

Farmacia 1' di lettura 03/02/2012 - Il consiglio comunale che si è riunito martedì scorso, 31 gennaio, ha approvato all’unanimità la delibera relativa alla convenzione tra Comuni per la gestione in forma associata del Servizio forniture e approvvigionamenti delle farmacie comunali.

Oltre a Bastia Umbra, che è Comune capofila, aderiscono alla convenzione anche i comuni di Umbertide, Città della Pieve, Cannara, Gualdo Tadino e Todi. L’intesa convenzionale recepisce ed aggiorna analogo protocollo che le stesse amministrazioni comunali avevano originariamente approvato nel settembre 2001 e aggiornato nel 2006.

L’assemblea consiliare ha approvato inoltre una convenzione con il Comune di Bettona per il servizio in forma associata della Segreteria comunale, che comporterà per l’attuale segretario comunale la responsabilità di svolgere contemporaneamente i compiti dell’incarico dirigenziale ‘part time’ per i due Comuni. Una scelta che non dovrà provocare danni e ritardi alle rispettive Amministrazioni comunali, che potranno risparmiare sulle spese per i servizi della segreteria comunale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2012 alle 14:00 sul giornale del 04 febbraio 2012 - 1067 letture

In questo articolo si parla di cronaca, farmacia, bettona, bastia umbra, comune di bettona, comune di bastia umbra, farmacia comunale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/uKj