Maltempo: allerta della protezione civile. Scuole chiuse ad Assisi e Bettona

Neve ad Assisi 3' di lettura 03/02/2012 - Situazione metereologica in peggioramento nel comprensorio assisano, dove la neve ha fatto la sua timida comparsa spolverando di bianco anche Santa Maria degli Angeli, Bastia Umbra, Bettona e i paesi circostanti. Molti i disagi ad Assisi, dove la neve continua a cadere abbondante.

La protezione civile, intanto, ha diramato un bollettino meteo che segnala un brusco peggioramento previsto per la tarda serata e, soprattutto, per la notte, che dovrebbe portare neve copiosa in tutto il comprensorio fino a bassissima quota.
L'Anas, intanto, comunica che sono in corso intense nevicate a carattere di bufera sulla gran parte delle strade statali dell’Umbria. I mezzi sgombraneve e spargisale dell’Anas sono in azione su tutta la rete di competenza.

Di seguito la situazione nel dettaglio, comune per comune.
ASSISI - Mentre i vigili del fuoco non segnalano criticità rilevanti, i vigili urbani riferiscono molti disagi a causa della spessa coltre di neve e del gelo che interessa molte strade.
Forti i disagi al traffico in tutto il centro storico, dove i vigili si stanno adoperando per dare assistenza alle macchine bloccate o intraversate.
Il sindaco Claudio Ricci, intanto, ha emanato l’ordinanza di chiusura delle scuole per la giornata di domani, sabato 4 febbraio.
BASTIA UMBRA - Poca la neve che ha fatto capolino nel primo pomeriggio e nessun disagio segnalato in tutto il territorio bastiolo. Ghiaccio presente su molte strade, ma mezzi spargisale sono già all’opera per diminuire i disagi e aumentare la sicurezza dei mezzi in circolazione. La polizia municipale, intanto, è impegnata in presidi presso i punti più critici del territorio (quali dossi, ponti, salite) al fine di scongiurare il rischio di incidenti.
L’amministrazione ha deciso che le scuole, nella giornata di sabato, resteranno aperte per “mancanza dei presupposti necessari alla sospensione dell’attività scolastica”, confidando nel buon senso dei genitori che sapranno valutare responsabilmente l’eventuale peggioramento delle condizioni al fine di garantire la sicurezza dei propri figli.
CANNARA - La neve ha risparmiato il paese delle cipolle, che non è stato ancora interessato da precipitazioni nevose ad eccezione di alcune zone collinari, dove tuttavia non si segnalano particolari disagi. A Cannara, perciò, le scuole rimarranno aperte. “Per il momento - spiega il sindaco Giovanna Petrini - non vi è nessun elemento che ci faccia propendere per la chiusura degli edifici scolastici”.
BETTONA - Anche a Bettona, dove la neve ha fatto la sua comparsa solo nelle zone collinari più alte, senza recare grandi disagi, non sono segnalate situazioni di criticità, ma la giunta, preso atto dell’allerta meteo per la tarda serata, ha preferito confermare anche per sabato la chiusura delle scuole, già chiuse nella giornata di venerdì, in accordo con il preside reggente Pace.

Questo articolo verrà aggiornato in tempo reale in base alle segnalazioni ricevute dalle forze dell’ordine e dai nostri lettori, che possono contattare la redazione di Vivere Assisi al numero 338/5968902 per segnalare eventuali disagi nella loro zona.

Per vedere pubblicate le tue foto su Vivere Assisi inviale all'indirizzo vivereassisi@gmail.com, specificando il luogo dove sono stati effettuati gli scatti e il loro autore.


Foto di testata:
Assisi, neve in via San Francesco






Questo è un articolo pubblicato il 03-02-2012 alle 16:50 sul giornale del 04 febbraio 2012 - 3815 letture

In questo articolo si parla di cronaca, maltempo, neve, assisi, sara caponi, bettona, cannara, bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/uMy





logoEV
logoEV