Bastia: Comune a fianco delle imprese. Stasera incontro con Aviano Rossi

Stretta di mano, assunzione, lavoro, business 2' di lettura 17/02/2012 - Non ci si può limitare ad assistere passivamente all’evolversi della crisi economica e finanziaria oltre che occupazionale che ormai da tre anni sta creando situazioni di straordinaria gravità nel mondo, nell’Unione Europea e anche in Italia.

I Comuni sono istituzioni che hanno, oltre ai compiti istituzionali di governo del territorio, anche la necessità di aiutare i cittadini e le famiglie residenti a superare le difficoltà economiche e sociali. Il Sindaco Stefano Ansideri ha presente la gravità della situazione economica attuale con effetti devastanti sulla vita sociale e sulla serenità di molte famiglie e, pur nei limiti delle competenze e delle risorse finanziarie del Comune, ha disposto azioni ed iniziative volte a sostenere, incoraggiare e stimolare gli imprenditori e le aziende a svolgere i loro compiti.
E’ in questa situazione che l’Amministrazione comunale ha promosso due incontri: il 21 febbraio per l’attivazione di tirocini formativi finalizzati a facilitare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro; il 28 febbraio l’argomento da illustrare è il contributo del Comune di sostegno al credito alle imprese di Bastia Umbra che ne avessero necessità.

La riunione di martedì 21 febbraio alle ore 16,30 si terrà nella Sala del Consiglio con l’intervento del Vice Presidente della Provincia di Perugia Aviano Rossi e dei rappresentanti delle associazioni di categoria e delle organizzazioni sindacali. Il Sindaco Ansideri illustrerà il progetto della Provincia e dell’Amministrazione comunale finalizzato ad attivare tirocini formativi e di orientamento nelle imprese presenti nel Comune di Bastia Umbra.

Martedì 28 febbraio alle 16,30, sempre nella Sala del Consiglio, si terrà un incontro con le associazioni imprenditoriali dell’industria, del commercio, dell’artigianato e dell’agricoltura, nonché con un rappresentante Confidi per ogni categoria. L’argomento da trattare è il contributo stanziato dall’Amministrazione comunale nel bilancio preventivo 2012 (centomila euro), per alleviare i costi e consentire alle aziende un più facile accesso al credito, in un momento in cui i rapporti tra imprese e istituti di credito sono diventati particolarmente difficili.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2012 alle 03:04 sul giornale del 21 febbraio 2012 - 588 letture

In questo articolo si parla di lavoro, economia, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vkJ