SEI IN > VIVERE ASSISI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Neve, la denuncia di Sel: ''Gli interventi in montagna ora vanno pagati''

2' di lettura
721

Gennaio 2011, neve sul monte Subasio

«E' stato un inverno durissimo quello del 2012 anche e soprattutto per le popolazioni che vivono ad Assisi nelle frazioni montane. La neve è stata quest'anno particolarmente intensa e le basse temperature e quindi il gelo hanno creato come sempre grandi difficoltà agli abitanti nella zona del Subasio.

L'emergenza è stata comunque affrontata in maniera più organizzata e professionale rispetto al passato grazie soprattutto al gran lavoro di una decina di spalatori locali che con le loro attrezzature hanno contribuito ad attenuare fortemente i disagi. Un piano d'azione concordato con l'amministrazione comunale che a differenza degli anni scorsi li aveva autorizzati, fin dal novembre 2011, ad intervenire in caso di particolari, improvvise emergenze, con larga autonomia decisionale e successivo pagamento per le loro prestazioni.

In questi giorni si è tenuto in Comune un primo incontro tra questi lavoratori e un funzionario dell'ente per quantificare il rimborso dovuto per i tanti e prolungati interventi svolti. Il punto della situazione: pare che adesso non ci siano i soldi per poter far fronte agli impegni presi dalla giunta. Servono circa 90.000 euro. Ce ne sono disponibili più o meno 5.000. Una cifra quasi ridicola rispetto alle annuali esigenze reali. Sembra inoltre che il Comune reclami anche degli sconti intorno al 20% e una lunga, lunghissima dilazione per gli eventuali pagamenti.

Sinistra Ecologia Libertà chiede quindi all'assessore competente Lucio Cannelli, che tanto si è speso e altrettanto si è autocelebrato nei media per il gran lavoro svolto nel corso dell'emergenza neve, di fare chiarezza sulla effettiva attendibilità di questi numeri e più in generale sull'intera vicenda. E' del tutto ovvio ed evidente che deve essere innanzitutto pagato chi ha anticipato risorse, mezzi e prestazioni personali in momenti di grande difficoltà e disagio per la comunità che abita le numerose frazioni collinari e del monte Subasio. Emergenza per emergenza teniamo conto anche di quelle elementari che riguardano chi fatica e campa lavorando.»

Foto di testata:
nevicata sul monte Subasio



Gennaio 2011, neve sul monte Subasio

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-02-2012 alle 00:35 sul giornale del 29 febbraio 2012 - 721 letture