Finanziamenti per illuminazione pubblica, Prc: ''Il Comune colga l'occasione''

Lampione per illuminazione pubblica 2' di lettura 29/02/2012 - C’è una grande opportunità per il comune di Assisi offerta dalla Regione Umbria, da cogliere entro il prossimo 20 marzo. Con un apposito bando regionale, utilizzando fondi europei che derivano dall’attuazione del Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (POR FESR) 2007-2013, la Regione Umbria finanzia l’efficienza dell'illuminazione pubblica esterna attraverso l'utilizzo di fonti rinnovabili.

Lo scopo è la riqualificazione degli impianti esistenti di rete di illuminazione stradale, di impianti sportivi e di soggetti visivi di rilevante interesse artistico, storico, architettonico, monumentale e di pregio culturale e testimoniale.
Un bando che sembra essere fatto ad hoc per la nostra splendida città. Il co-finanziamento pubblico è pari al 70% dell'investimento, con un contributo massimo di 400.000 euro. Per accedere a tali finanziamenti il Comune di Assisi deve rispondere ad bando regionale di propria iniziativa, senza nessuna sollecitazione da parte della Regione.

Tutte le informazioni sono contenute nel bando rintracciabile nel BUR n. 59 del 21/12/2011, supplemento n. 3. C’è dunque ancora tempo per accedere ai finanziamenti. L’amministrazione comunale di Assisi non sprechi una ulteriore occasione per il nostro comune. Invece di perdersi dietro ad improbabili commemorazioni che sanno di revisionismo storico o a speciose battaglie a colpi di comunicati stampa per confutare tesi più meno veritiere su tagli al sociale o aumenti dell’Imu (tassa reintrodotta dal governo Monti a cui Rifondazione Comunista si oppone in maniera netta ed inequivocabile) che confondono i cittadini e riportano alla mente le ridicole polemiche sulla effettiva consistenza del “tesoretto” del 2008, si agisca, se ancora non si è fatto, per cogliere questa importante occasione di finanziamento.

Come sempre Rifondazione Comunista è attenta sia alle esigenze concrete della gente sia alle grandi battaglie ideali per le quali non si può sottacere per il bene della democrazia e della libertà. La giunta Ricci ci ascolti senza spocchia ma nell’interesse tangibile della cittadinanza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-02-2012 alle 16:15 sul giornale del 01 marzo 2012 - 1418 letture

In questo articolo si parla di attualità, assisi, illuminazione pubblica, regione umbria, prc assisi, partito rifondazione comunista

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/vSE





logoEV
logoEV