Svaligiano abitazione a Santa Maria degli Angeli: arrestati quattro rumeni

Carabinieri 1' di lettura 06/03/2012 - Hanno forzato la porta di ingresso e si sono introdotti in un’abitazione di via Gioberti, nella frazione assisana di Santa Maria degli Angeli, ma il loro aggirarsi con fare sospetto ha allarmato alcuni residenti che hanno chiamato il 112. Giunti sul posto, i carabinieri li hanno bloccati mentre si allontanavano con la refurtiva. A fare il palo una minorenne.

L’episodio si è verificato poco dopo la mezzanotte. Mentre la banda, composta da tre uomini e una donna, era intenta a compiere il furto, la ragazzina si manteneva poco distante, nascosta, per fare il palo e coprire l’azione dei complici.
Dopo aver ricevuto la segnalazione da parte degli abitanti, il centralino ha mobilitato il comando centrale che ha inviato sul posto alcune pattuglie. Un attento controllo ha permesso loro di rintracciare la banda, e di fermare prima la minore e poi i complici, bloccati mentre tentavano la fuga da una porta secondaria del palazzo con la refurtiva ancora in mano. Fra gli oggetti rubati un impianto stereo e suppellettili.

Mentre la minore è stata denunciata, il resto della banda è finita in manette. Immediato il giudizio di convalida per i tre uomini, tutti pregiudicati, che sono stati condotti nel carcere perugino di Capanne; la donna, invece, è stata sottoposta agli arresti domiciliari.






Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2012 alle 20:09 sul giornale del 07 marzo 2012 - 984 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto, furto, santa maria degli angeli, Raffaele Aristei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/v0a





logoEV
logoEV