SEI IN > VIVERE ASSISI > POLITICA
articolo

Bettona: centrosinistra al voto per eleggere il candidato sindaco

2' di lettura
870

Gianluca Schippa, Giulia Cimino, Stefano Frascarelli

Si terranno domani, domenica 25 marzo, le primarie di coalizione per eleggere il candidato del centrosinistra che sfiderà il sindaco uscente, Lamberto Marcantonini, alle elezioni comunali del 6 e 7 maggio. A contendersi la leadership Gianluca Schippa, Stefano Frascarelli e Giulia Cimino.

Schippa, ex assessore e attuale consigliere comunale di minoranza, nonché segretario del circolo di Rifondazione comunista bettonese, è sostenuto dalla Federazione della sinistra. Frascarelli, ex sindaco di Bettona prima della giunta Marcantonini, è sostenuto dall’Italia dei valori e dai “ribelli” del Partito democratico. Cimino, ex dirigente scolastica, è la “outsider” del Pd.

Il traguardo delle primarie, convocate non più di una settimana fa, è stato raggiunto dopo mesi privi di certezze e caratterizzati da sofferte e delicatissime trattative diplomatiche. Le difficoltà a livello locale, causate da profonde spaccature interne alla coalizione causate da attriti passati mai rimarginati del tutto, si sono poi proiettate anche a livello provinciale dove si sono susseguiti concitati e difficili vertici, durante i quali ciascun partito ha tentato di ottenere garanzie per il proprio candidato. In particolare l’Italia dei valori, che fino all’ultimo ha minacciato di rovesciare il tavolo per difendere il percorso del proprio candidato Frascarelli, già caduto una volta sotto il fuoco “amico” di una parte della maggioranza che lo ha sconfessato facendo cadere la sua giunta.

Rancori e incertezze che sembrano ormai alle spalle alla luce del “patto di lealtà” sottoscritto da tutti i partiti della coalizione, i quali si garantiscono reciproca lealtà e rispetto non solo relativamente al risultato delle primarie, ma anche per un’eventuale legislatura che, in caso di vittoria elettorale e indipendentemente da chi sarà primo cittadino, durerà cinque anni. Un impegno che è una garanzia e che è stato dichiarato pubblicamente in una conferenza stampa congiunta che si è svolta sabato a Passaggio di Bettona e nella quale i vertici provinciali dei partiti hanno presentato alla stampa i rispettivi candidati.

Nell’occasione sono state dettate anche regole molto precise per le primarie di domani. Potranno votare, infatti, tutti i cittadini residenti a Bettona che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età e tutti gli stranieri iscritti nelle liste elettorali. Si potrà esprimere la propria preferenza per uno dei tre candidati recandosi, dalle ore 8 alle ore 22, presso uno dei tre seggi dislocati a Bettona, Colle e Passaggio.



Gianluca Schippa, Giulia Cimino, Stefano Frascarelli

Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2012 alle 00:54 sul giornale del 24 marzo 2012 - 870 letture