Capodacqua: disposto lo sgombero del campo nomadi

Campo nomadi a Capodacqua 1' di lettura 26/03/2012 - «Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, in linea con l'obiettivo della massima sicurezza nel territorio, ha dato mandato affinché, in tempi rapidi, sia sgomberato il campo nomade non autorizzato che, in questo giorni, ha accupato l'area limitrofa alla Pro Loco di Capodacqua (entro domani sarà firmata la relativa ordinanza di sgombero dell'area).

Il Sindaco Claudio Ricci, pur sottolineando la usuale ospitalità della città di Assisi, mette in rilevo che non saranno mai avvallate occupazioni di suolo pubblico se non in linea con le norme e le leggi vigenti. Nel ringraziare l'Operato dei Vigili Urbani (Ass. Vice Sindaco Antonio Lunghi) si mette in rilievo che, in tempi brevi, saranno operative le nuove Caserme dei Carabinieri di Assisi/Santa Maria degli Angeli e Assisi Centro Storico, oltre che la Sede della Guardia di Finanza in Centro ad Assisi (ex Mattatoio, zona Parcheggio di Mojano). In Itinere Urbanistico/Progettuale le Nuove Caserme della Polizia di Stato (ex Magazzini Vigili Urbani in Assisi) e dei Carabinieri di Petrignano d'Assisi.
Più Caserme e, quindi, Più Personale/Logistica per le Forze di Polizia, Più Controlli nel Territorio con il supporto di Vigili Urbani, Video Camere e Volontari per la Sicurezza: sono queste le azioni incisive per migliorare, sempre più, il livello di sicurezza reale e percepita (con i ringraziamenti per Carabinieri e Polizia per le recenti azioni operative portate a compimento).»

Foto di testata:
il campo nomadi a Capodacqua sgomberato nell’estate 2011


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-03-2012 alle 15:01 sul giornale del 27 marzo 2012 - 731 letture

In questo articolo si parla di cronaca, campo nomadi, assisi, claudio ricci, capodacqua, sgombero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/wXG





logoEV
logoEV