Parcheggio ospedale, Regione garantisce al Pd la prossima sistemazione

Federico Masciolini e Simone Pettirossi 3' di lettura 26/03/2012 - «Mentre il Sindaco e la maggioranza erano impegnati in una manifestazione la cui connotazione populistica, che avevamo evidenziato nei giorni scorsi, è emersa in maniera chiara - si legge in una nota congiunta del Partito democratico di Assisi -, ci siamo adoperati per risolvere un problema concreto, quello del parcheggio dell'ospedale, ridotto da troppo tempo in condizioni pessime.

Essendo una questione aperta, molto sentita dai cittadini, soprattutto dai più anziani, che hanno difficoltà a camminare in uno "sterrato" pieno di buche, abbiamo chiesto con determinazione alla Regione Umbria di adoperarsi per la manutenzione del parcheggio, visto che e' la "porta d'ingresso" alla nostra struttura ospedaliera.
Siamo felici di poter comunicare ai cittadini e agli operatori che abbiamo ottenuto l'impegno - e su questo vigileremo - che entro pochi giorni saranno deliberati gli atti necessari per la realizzazione delle opere di miglioramento e che presto, quindi, essi potranno usufruire di un parcheggio dignitoso e funzionale.

La questione dell'ospedale di Assisi, comunque, in un periodo di rigore finanziario e di tagli alle risorse come quello attuale, è purtroppo una cosa molto seria che non va trasformata in "macchietta", visto che riguarda la salute dei cittadini, i posti di lavoro di tanti operatori, il prestigio di una città e di un territorio.

Il documento unitario, dal titolo "Valorizzazione e rilancio dell'ospedale di Assisi", approvato all'unanimità in Consiglio comunale, che abbiamo contribuito in maniera determinante a realizzare, insieme ai tecnici e alle altre forze politiche, mette in evidenza molte questioni, oltre alla salvaguardia del punto nascita, altrettanto rilevanti e importanti, tra cui ricordiamo:
- la necessità di una maggiore integrazione operativa tra l'ospedale di Assisi e quello perugino, anche attraverso specifici protocolli d'Intesa, che da un lato "decongestionerebbe" Perugia dall'eccesso di prestazioni medio-basse e dall'altro lato risolverebbe il cronico problema del trasferimento delle urgenze da Assisi a Perugia per malati che necessitano di cure specialistiche o ultra specialistiche, anche perché l'efficienza di questo collegamento può diventare spesso una questione di "vita o di morte";
- l'opportunita' di perfezionare un chiaro percorso assistenziale, che punti a garantire, a tutti i livelli, una qualità elevata ed efficace dell'assistenza, con la massima sinergia tra medici di famiglia, centri di salute, ospedale di Assisi, in stretto collegamento con l'ospedale di Perugia;
- la valorizzazione del Pronto Soccorso, con l'implementazione di un'Osservazione Breve Intensiva di 24/48 ore, a supporto degli altri servii e reparti;
- lo sviluppo di chirurgie specialistiche, utili a tutto il Sistema Sanitario Regionale.

Le proposte emerse in Commissione consiliare vanno considerate nel loro insieme e non a compartimenti stagni, per aprire una incisiva "contrattazione" con la Regione. Altrimenti si rischia di portare avanti solo atteggiamenti velleitari, continuando a "suonare" il concertino, mentre la nave affonda, senza aver fatto nulla, di concreto, per evitare che la falla si allarghi e che la nave affondi veramente.
Per quanto ci riguarda, insieme alle altre forze politiche di opposizione, nei prossimi giorni chiederemo, come già annunciato, ulteriori incontri con la Regione, per realizzare iniziative pubbliche con i cittadini e avere risposte chiare sul futuro della nostra struttura ospedaliera alla luce del Patto per la Salute Governo-Regioni e nell'ambito della Riforma del Sistema Sanitario Regionale.»

Foto di testata:
Federico Masciolini e Simone Pettirossi. Sotto, il parcheggio dissestato dell’ospedale di Assisi


da Simone Pettirossi e Federico Masciolini
Partito democratico Assisi







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-03-2012 alle 15:38 sul giornale del 27 marzo 2012 - 724 letture

In questo articolo si parla di attualità, ospedale, partito democratico, assisi, simone pettirossi, pd assisi, punto nascita, federico masciolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/wXR





logoEV
logoEV