Bastia: giro di droga a Cipresso, arrestati pusher albanesi

Carabinieri di Assisi 1' di lettura 19/04/2012 - Spacciavano cocaina nascondendo le dosi in pacchetti di caramelle che poi collocavano nelle vicinanze di un palo della luce. È quanto scoperto dai carabinieri di Bastia che hanno arrestato due pusher, entrambi di origine albanese, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Il blitz è scattato in seguito all’acquisizione di informazioni su un giro di spaccio nella zona. I carabinieri hanno quindi condotto accertamenti per individuare i pusher dai quali i tossicodipendenti noti come assuntori si rifornivano, riuscendo a localizzare a Cipresso, frazione di Bastia Umbra, il posto dove lo scambio aveva luogo.
Dopo alcuni pedinamenti e appostamenti i carabinieri hanno colto sul fatto gli spacciatori, che avevano depositato diverse dosi di cocaina per un totale di circa dieci grammi vicino a un palo della luce.
I due pusher, poco più che ventenni, sono finiti in manette.






Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2012 alle 03:17 sul giornale del 19 aprile 2012 - 659 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, carabinieri, arresto, cocaina, spaccio di droga, Raffaele Aristei, bastia umbra, cipresso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xXH