Piano regolatore, Bartolini all'attacco: ''Ecco come stanno le cose''

Giorgio Bartolini 2' di lettura 03/05/2012 - «Molti cittadini desiderano conoscere gli sviluppi del Piano Regolatore Generale, adottato in “fretta e furia” alla fine del 2010, ma, ancora più in fretta, nel periodo di campagna elettorale, furono accolte un gran numero delle 450 osservazioni dei cittadini per rendere edificabili i loro terreni.

Non tutti sanno però che, per compiacere gli interessati, è stata sfondata la volumetria complessiva prevista dalla legge per il territorio di Assisi di ben il 16%. Il Piano, così sovradimensionato, nel novembre 2011, dopo un anno dall’adozione (senza fretta), è stato inviato alla Provincia di Perugia, che si dovrà esprimere sulla conformità dello stesso alle leggi urbanistiche.
Non è escluso che tra i due Enti ci possa essere un rimpallo su “dove tagliare”. Ma credo che saranno gli amministratori di Assisi a dover decidere le zone da “riportare” alla inedificabilità per poter rientrare nella volumetria prevista dalla legge.
In questi giorni sono stati presi contatti fra i due enti Comune e Provincia, ma sarà il Comune di Assisi a stabilire chi sì e chi no. Passeranno ancora alcuni mesi, poi il Piano tornerà in Comune per l’approvazione definitiva. Solo allora verrà formulato quello Operativo, che è il vero Piano di Edificabilità. C’è da aggiungere che circa il 10% della totale volumetria rimarrà nella disponibilità del Comune che, a sua discrezione, potrà attribuirla ai richiedenti.
È utile far conoscere che l’ICI prima e l’IMU ora, con l’aliquota al 7,60 per mille, graverà su tutti i terreni edificabili già dal periodo dell’adozione del Piano, più precisamente fin dal 2010. Infatti è quello il momento da prendere in considerazione ai fini dell’imposta. Per cui certamente alcuni “adottati” attualmente dovranno pagare l’IMU, ma, se sfortunati, potrebbero vedere i loro terreni retrocessi alla non edificabilità. Come suol dirsi “gabbati” due volte. C’è da augurarsi almeno che sia stata la loro volontà a spingerli nel presentare le osservazioni e non qualche “sirena” in campagna elettorale.»

Foto di testata:
Giorgio Bartolini


da Giorgio Bartolini
Gruppo consiliare Lista Bartolini





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2012 alle 01:07 sul giornale del 03 maggio 2012 - 717 letture

In questo articolo si parla di urbanistica, politica, piano regolatore generale, assisi, giorgio bartolini, prg assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yxR





logoEV
logoEV