Bettona alle urne per eleggere il futuro sindaco

Stefano Frascarelli e Lamberto Marcantonini 4' di lettura 05/05/2012 - Urne aperte nel piccolo comune ai piedi del Subasio annoverato fra i borghi più belli d’Italia, dove i cittadini sono chiamati ad eleggere il prossimo sindaco e decidere chi, tra Lamberto Marcantonini e Stefano Frascarelli, sarà il prossimo ad indossare la fascia tricolore da primo cittadino.

Lamberto Marcantonini, sindaco uscente e candidato al secondo mandato amministrativo, è sostenuto dalla lista civica “Quadrifoglio Bettona”. Stefano Frascarelli, ex sindaco e vincitore delle recenti primarie di coalizione, è sostenuto dalla lista politica “Centrosinistra per l’ambiente e lo sviluppo”.
I due candidati hanno concluso le rispettive campagne elettorali alternandosi nella serata di ieri, venerdì 4 maggio, nelle piazze centrali di Bettona e Passaggio.

Di seguito i candidati consiglieri delle due liste collegate ai candidati alla carica di sindaco.

Centrosinistra per l’Ambiente e lo Sviluppo

Candidato sindaco:
Stefano Frascarelli
Lista Civica Quadrifoglio Bettona

Candidato sindaco:
Lamberto Marcantonini
1. Bambini Lucio
2. Ciuffini Stefano
3. Pasinato Paola
4. Pippi Gianni
5. Proietti Enzo
6. Ronca Chiara
7. Schippa Gianluca
1. Bazzoffia Valerio
2. Tomasssetti Rosita
3. Bartolini Palma
4. Castellini Andrea
5. Massucci Franco
6. Rocchi Euro
7. Franceschini Marco

Come si vota

I quattro seggi del Comune saranno aperti domenica 6 maggio dalle 8:00 alle 22:00 e lunedì 7 maggio dalle 7:00 alle 15:00. Il numero totale degli aventi diritto al voto nel Comune di Bettona è di 3.407, di cui 1.674 uomini e 1.733 donne.

Nel Comune di Bettona l’elezione del sindaco è diretta e sarà eletto, perciò, il candidato sindaco che avrà ottenuto il 50% più uno dei voti totali. In caso di parità i due candidati andranno al ballottaggio.

La scheda, di colore azzurro, reca i nomi e i cognomi dei candidati alla carica di sindaco, al cui fianco è riportato il contrassegno della lista con cui il candidato è collegato.

L’elettore può votare:
- per una delle liste, tracciando un segno sul relativo contrassegno;
- per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul relativo nominativo;
- per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul relativo nominativo, e per la lista collegata, tracciando un segno anche sul relativo contrassegno.

In tutti questi casi, il voto si intenderà attribuito sia al candidato alla carica di sindaco sia alla lista collegata.

L’elettore può anche esprimere un voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere comunale compreso nella lista collegata al candidato alla carica di sindaco prescelto (non è previsto il voto disgiunto), scrivendone solo il cognome (o, in caso di omonimia, il cognome e il nome) nella apposita riga stampata sotto il medesimo contrassegno.

Per altre informazioni sulle modalità di voto consulta il vademecum.


Foto di testata:
da sinistra a destra, Stefano Frascarelli e Lamberto Marcantonini






Questo è un articolo pubblicato il 05-05-2012 alle 03:45 sul giornale del 05 maggio 2012 - 934 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sara caponi, bettona, lamberto marcantonini, elezioni comunali bettona 2012, stefano frascarelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yEU