Bastia: un nuovo team al lavoro sul piano regolatore

urbanistica 2' di lettura 12/05/2012 - Si riapre il cantiere per la revisione del Piano Regolatore Generale di Bastia Umbra. L’Amministrazione del Sindaco Ansideri, dopo aver chiuso i rapporti con il gruppo di studio incaricato dalla precedente amministrazione comunale, il 12 agosto 2011 ha pubblicato il bando di selezione pubblica nazionale per la scelta di un nuovo gruppo di professionisti.

Tra le quattordici proposte presentate è stata scelta quella del Gruppo Federico Oliva Associati – Foa, che si occupa di pianificazione e progettazione urbanistica e architettonica, con assegnazione provvisoria in data 23 gennaio 2012 e aggiudicazione definitiva il 16 febbraio 2012.
Il gruppo, composto da professionisti di vasta e consolidata esperienza, è guidato dal professor Federico Oliva, docente ordinario del Politecnico di Milano e presidente dell’Inu, Istituto nazionale Urbanistica dal 2006.

“Siamo sulla buona strada per dare risposte precise ed operative alla cittadinanza – rileva il sindaco Stefano Ansideri –, grazie al gruppo di professionisti incaricato di redigere il nuovo PRG, di alta e provata professionalità. Oltre a preoccuparci di dare risposte rapide ed efficaci, è nostra intenzione, condivisa dal gruppo di lavoro Prg, di operare scelte che siano frutto del confronto con i cittadini”.

E’ stato concordato con i professionisti che, entro giugno, le linee di indirizzo del nuovo PRG saranno sottoposte alla partecipazione della cittadinanza.
Questi gli obiettivi concordati con il gruppo di lavoro: studio sulla viabilità da affiancare al progetto del PRG mediante un piano urbano del traffico; un piano di arredo e colore; la riqualificazione del tessuto esistente in sinergia con le grandi aree di ristrutturazione.

Il gruppo dei professionisti collaborerà con l’ufficio urbanistico comunale, che è impegnato nella ricognizione dei volumi stalle dismesse e nell’individuazione di soluzioni operative, in modo di garantire che il provvedimento, da varare entro il 2012, sia coerente con le linee di indirizzo del nuovo PRG. Questa procedura potrebbe aprire una nuova strada a coloro che desiderano sviluppare progetti di edilizia mono/bi familiare, impegnando imprese locali.
Il gruppo Foa, inoltre, ha concordato con l’Amministrazione Ansideri l’opportunità di creare un Laboratorio di Urbanistica, che studi i bisogni e le trasformazioni della città, da condividere con la cittadinanza. Il Laboratorio (Officina urbanistica di idee) sarà collocato in una sede di immediato accesso per i cittadini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2012 alle 03:36 sul giornale del 12 maggio 2012 - 568 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbanistica, piano regolatore generale, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yXL