Aeroporto San Francesco d'Assisi, quasi ultimati i lavori. Presto apertura negozi

Aeroporto Perugia 1' di lettura 14/05/2012 - “Entrando all'aeroporto internazionale di Perugia San Francesco di Assisi non si poteva non notare il considerevole movimento di passeggeri rispetto al passato”. Queste le parole dei componenti della prima commissione consiliare permanente provinciale, in visita alla nuova aerostazione dello scalo umbro per un sopralluogo.

La tabella di marcia fissa il termine dei lavori per il 15 luglio, data in cui presumibilmente i nuovi negozi (circa una decina) e il ristorante (aperto giorno e sera) apriranno i battenti.

“Non nascondo una certa soddisfazione - ha affermato Mario Fagotti, presidente della Sase, la società che gestisce lo scalo - nel vedere tutto questo movimento di persone. Abbiamo incrementato il numero di voli, a luglio ed agosto si potrà raggiungere Londra tutti i giorni, tanto per fare un esempio. In previsione - ha aggiunto - c’è anche l’intenzione di allestire una “sala delle eccellenze” all’interno degli spazi della struttura, magari confezionando un sacchetto di prodotti sottobordo direttamente dalla Sase per far conoscere le peculiarità del territorio”.

Da record inoltre i tempi per la realizzazione del nuovo complesso aeroportuale, che come spiega Fagotti sono iniziati a maggio 2009. “Realizzare in tre anni un’opera da quaranta milioni di euro - ha concluso - è un’impresa storica”.






Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2012 alle 15:44 sul giornale del 15 maggio 2012 - 961 letture

In questo articolo si parla di attualità, perugia, umbria, sara caponi, aeroporto san francesco d'assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/y2M