SEI IN > VIVERE ASSISI > CRONACA
comunicato stampa

Terremoto Emilia-Romagna, Ricci: ''Commozione e cordoglio per le vittime''

1' di lettura
725

Terremoto Bologna 20 maggio 2012

Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, anche come Presidente dei Siti Italiani Patrimonio Mondiale Unesco, ha appreso con commozione, ampia partecipazione e cordoglio per le vittime, le notizie del grave sisma che ha colpito ampie Zone delle Province di Ferrara e Modena interessando anche luoghi italiani patrimonio Unesco di particolare rilevanza culturale e ambientale per la tutta la nostra nazione.

Proprio a Ferrara trova il Segretariato Permanente e la principale Sede dell'Associazione dei Siti Italiani Patrimonio Mondiale Unesco. Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, nell'esprimere la più ampia disponibilità del Comune di Assisi e dei Siti Unesco italiani al fine di collaborare in queste fase di emergenza e successivo restauro e ripristino dei danni provocati, anche al patrimonio culturale, si recherà nei prossimi giorni nelle zone del terremoto proprio per portare personalmente alle istituzioni (e in particolare ai Sindaci di Ferrara e Modena) e ai cittadini gli attestati per la più ampia solidarietà e disponibilità (a 15 anni anni dal terremoto che colpì un vasto territorio dell'Umbria e delle Marche, con molti danni anche ad Assisi, in queste ore la partecipazione e l'apprensione sono particolarmente vive).


Nella foto: il municipio di Sant’Agostino in provincia di Ferrara distrutto dal sisma



Terremoto Bologna 20 maggio 2012

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2012 alle 03:43 sul giornale del 21 maggio 2012 - 725 letture