Cannara: approvato consuntivo 2011, avanzo di 72mila euro

giovanna petrini sindaco di cannara 3' di lettura 23/05/2012 - Il Consiglio Comunale di Cannara - informa in una nota il sindaco Giovanna Petrini - ha approvato con il voto unanime dei consiglieri di maggioranza tutti presenti e con il voto contrario dell’unico consigliere di minoranza presente il conto consuntivo dell’anno 2011 che si è chiuso con un avanzo di amministrazione di oltre 72.000 €.

Il rendiconto è stato illustrato al Consiglio dall’Assessore al Bilancio Roberto Ortolani che ha spiegato la formazione dell’avanzo legata per lo più all’eliminazione di alcuni residui oltre che a minori spese verificatesi nel corso dell’anno 2011.

Di particolare rilevanza rispetto all’attività amministrativa e anche rispetto all’incidenza sul bilancio la stipula di 5 nuovi mutui per un importo complessivo di € 892.160,00 cosi suddivisi:
- € 41.600 cofinanziamento al contributo regionale per il rifacimento del tetto e la realizzazione dei camerini presso il teatro comunale E. Thesorieri, con questo intervento previsto per l’estate si prosegue il programma di recupero e migliore funzionalizzazione dei contenitori culturali per qualificare ulteriormente l’offerta culturale consentendo di ospitare compagnie e gruppi di rilevanza nazionale.
- € 13.000 cofinanziamento al contributo regionale per la realizzazione della scala di emergenza presso la sezione primaria dell’Istituto Comprensivo Anna Frank allo scopo di dotare questa struttura di un ulteriore strumento di sicurezza a tutela degli alunni e del personale docente e non docente che opera all’interno della scuola. Inizio lavori giugno 2012
- € 100.000 per interventi di manutenzione straordinaria del patrimonio culturale finanziamento che prevede diversi interventi tra cui la pavimentazione dell’ingresso del centro storico lato Via Umberto I e l’ampliamento della rete della pubblica illuminazione tra cui anche il tratto di Via Stradone. Inizio lavori giugno 2012 - € 137.000 acquisto immobile da destinare a servizi museali procedendo nell’operazione di recupero e riqualificazione di importanti porzioni del centro storico anche se ovviamente non sfugge la difficoltà di reperire risorse per gli interventi di ristrutturazione
- € 600.000 realizzazione impianti fotovoltaici sulle strutture di proprietà comunale: investimento questo che porterà, pagate le rate del mutuo a maggiori entrate di carattere strutturale per il bilancio comunale grazie all’erogazione degli incentivi previsti dal conto energia per la durata di venti anni. In questi giorni le ditte invitate a partecipare alla gara stanno effettuando i sopralluoghi per poter poi formulare l’offerta; con questo progetto inoltre il Comune ha partecipato al bando regionale per il finanziamento di opere legate alle energie rinnovabili i cui esiti saranno resi noti a breve dall’Amministrazione Regionale.

Come emerso poi anche dall’intervento del Sindaco Giovanna Petrini, nel 2011 sono state numerose le iniziative e i progetti portati avanti dall’Amministrazione Comunale: tra tutti l’approvazione del nuovo regolamento edilizio e del nuovo regolamento per la raccolta dei rifiuti; l’ottenimento della certificazione ambientale ISO 14001, l’avvio e la messa a regime del nuovo modello di raccolta dei rifiuti con il metodo del porta a porta spinto che copre il 100% della popolazione, l’arrivo dell’Adsl solo per fare alcuni esempi.

Il Sindaco inoltre ha comunicato al Consiglio che la Giunta in collaborazione con il Segretario Comunale, il revisore dei conti e i responsabili dei settori sta procedendo all’istruttoria per la preparazione di controdeduzioni, chiarimenti e invio di documenti esplicativi già agli atti alla sezione di controllo della Corte dei Conti in merito alla relazione sulla verifica della sana gestione finanziaria per l’anno 2010. La pratica poi nei termini stabiliti verrà portata all’attenzione del Consiglio Comunale per la presa d’atto ufficiale per ottemperare a quanto formalmente richiesto nell’ottica del principio di collaborazione alla base della relazione stessa.

Per finire una notazione “curiosa”: le spese di rappresentanza sostenute dal Comune di Cannara per l’anno 2011 sono state pari a €368,80. Quando si parla si sprechi...


Nella foto: il sindaco Giovanna Petrini


da Giovanna Petrini
Sindaco del Comune di Cannara




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2012 alle 03:08 sul giornale del 23 maggio 2012 - 501 letture

In questo articolo si parla di economia, bilancio, cannara, comune di cannara, giovanna petrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zpS