Furti e banconote false: arresti e denunce a Santa Maria degli Angeli

Carabinieri di Santa Maria degli Angeli 1' di lettura 11/06/2012 - L’intensa attività di controllo dei carabinieri di Assisi ha permesso di bloccare due individui, un giovane marocchino e una donna dell’est, che spendendo banconote false in un caso e impossessandosi di capi di abbigliamento nell’altro, stavano arrecando danni agli esercizi commerciali di Santa Maria degli Angeli, frazione di Assisi.

Il magrebino, classe 1987, è stato fermato per aver spacciato una banconota falsa da 50 euro. Ad allertare i militari il commerciante del negozio dove si è verificato l’episodio, che ha subito richiesto l’intervento dei militari. Nel lasso di tempo necessario all’intervento, il giovane marocchino ha tentato la fuga, ma i carabinieri lo hanno subito acciuffato e arrestato per spendita di banconote false.

La segnalazione di un cittadino ha invece permesso l’identificazione e la denuncia di una donna dell’est di 35 anni che aveva rubato alcuni capi di abbigliamento in un negozio occultandoli sotto l’ampia gonna.






Questo è un articolo pubblicato il 11-06-2012 alle 03:17 sul giornale del 11 giugno 2012 - 723 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, furto, assisi, denuncia, santa maria degli angeli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/AdS