Ricci in val Camonica per le celebrazioni del primo sito Unesco italiano

Val Camonica 1' di lettura 18/06/2012 - Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci, come Presidente dei Siti Italiani Patrimonio Mondiale Unesco, ha partecipato alle iniziative celebrative del Sito Unesco Valle Camonica (Comune di Capo di Ponte) il primo luogo italiano, nel 1979, ad essere dichiarato Patrimonio Mondiale (attualmente sono 50 i Siti Unesco italiani: 47 Materiali, tra cui Assisi, e 3 Immateriali).

In questi luoghi sono presenti incisioni rupestri su roccia, in parte ancora dai significati ignoti, risalenti ad oltre 12.000 anni fa che, in alcuni casi, presentano dei rimandi a misteriose figure cosmiche e navicelle.

L'area preistorica è stata il luogo di un Seminario Internazionale sui temi della tutela, valorizzazione e promozione dei Siti UNESCO con anche la inaugurazione di un Punto Informativo Multimediale e un Museo dei Calchi delle Incisioni Rupestri.

Il Presidente Claudio RICCI ha anche informato che la Legge Speciale per i Siti UNESCO italiani (promossa proprio dall'Associazione Nazionale Siti UNESCO) sta portando significativi finanziamenti e al Senato è in discussione una ulteriore Legge per i Centri Storici e i Siti UNESCO che andrà a finanziare restauri e infrastrutture.

A Novembre si darà anche vita all'Associazione Europea dei Siti UNESCO ai fini della promozione culturale e turistica includendo anche la possibilità (già inoltrata la richiesta), per questi luoghi, di poter fruire di specifiche risorse nell'ambito dei fondi strutturali dell'Unione Europea.
I Seminari e le Inaugurazioni sono state anche l'occasione per una promozione di Assisi e dell'Umbria in Valle Camonica e nelle zone Pre Dolomitiche.

(Nella foto: le incisioni dichiarate patrimonio Unesco)


da Claudio Ricci
Sindaco del Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2012 alle 03:25 sul giornale del 18 giugno 2012 - 583 letture

In questo articolo si parla di attualità, unesco, claudio ricci, patrimonio mondiale, val camonica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/AvJ