Cannara: finanziamento regionale per il fotovoltaico comunale

Pannelli fotovoltaici 2' di lettura 28/06/2012 - Il Comune di Cannara ha partecipato, nell’ambito del POR-FESR 2007-2013, al bando emanato dalla Regione Umbria, per l’utilizzo dell’energia solare in edifici di tipo scolastico, sportivo, ricreativo, culturale, sociale ed amministrativo piazzandosi al secondo posto nella graduatoria di merito tra gli enti ammessi a finanziamento.

Il progetto presentato dal Comune di Cannara, redatto in forma preliminare dalla Tetra Engineering, è stato rivisto ed integrato dall’Ufficio Tecnico Comunale settore Lavori Pubblici diretto dall’Ing. Roberto Tomassini individuando gli immobili comunali oggetto di intervento. In base al progetto gli impianti saranno allocati sui tetti della sezione elementare e della sezione media dell’Istituto Comprensivo Anna Frank, sul palazzetto dello sport, al cimitero del capoluogo e sulla copertura della tribuna dello Stadio Comunale “Spoletini”.

Una volta realizzato l’intervento si avrà una produzione di energia elettrica pari a 216,84 kwp. Per la realizzazione dell’intervento l’Amministrazione Comunale ha acceso un mutuo di € 600.000 presso la Cassa depositi e prestiti, a seguito della presentazione dell’istanza di partecipazione al bando regionale, a fronte di una spesa ammissibile di € 545.889,06 è stato assegnato un contributo di € 136.472,27.

Per la realizzazione degli impianti è stata già esperita la gara d’appalto ad evidenza pubblica nell’ambito della quale a carico del soggetto aggiudicatario sono previsti la progettazione esecutiva, la direzione dei lavori, il coordinamento per la sicurezza, la fornitura e la realizzazione degli impianti secondo la formula “chiavi in mano”compreso l’espletamento di tutte le pratiche tecniche ed amministrative presso l’Enel e il GSE, la manutenzione dell’impianto per la durata del conto energia (venti anni) nonché lo smaltimento dei pannelli.

“Con la realizzazione di questo progetto - spiega il Sindaco Giovanna Petrini - prosegue in maniera forte l’attività dell’Amministrazione Comunale che racchiude in unico intervento il raggiungimento di molteplici obiettivi strategici: intanto la realizzazione di un’opera pubblica significativa, una delle più importanti anche in termini finanziari; l’introito degli incentivi previsti dal conto energia ci consentirà di ripagare le rate del mutuo e ci saranno maggiori entrate strutturali per il bilancio comunale; utilizziamo la nostra principale di energia il sole con tutti i benefici ambientali che da ciò conseguono; vediamo premiata la capacità progettuale del nostro Ufficio Tecnico e grazie al contributo regionale assegnato potremmo devolvere parte del mutuo per realizzare altri importanti investimenti nel territorio comunale; non possiamo che essere soddisfatti per questo fondamentale obiettivo raggiunto a vantaggio della comunità cannarese”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2012 alle 02:12 sul giornale del 28 giugno 2012 - 740 letture

In questo articolo si parla di attualità, energia solare, cannara, comune di cannara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/AVw





Array ( [0] => 00000 [1] => [2] => )