Incendio devasta le campagne tra Assisi e Santa Maria degli Angeli

Incendio Assisi 2' di lettura 10/07/2012 - E’ arrivato fin quasi ai piedi del sacro convento di Assisi il vasto incendio che nel pomeriggio di ieri, lunedì 9 luglio, si è originato nella campagna angelana devastando circa dieci ettari di campagna e minacciando non solo le abitazioni circostanti, ma anche l’ingresso alla città serafica.

Le fiamme sono divampate intorno alle 17.30 tra le stoppie di un campo ai piedi di Assisi e si sono alimentate “divorando” decine e decine di balle cilindriche, frutto del recente taglio del grano. Arduo determinare l’origine dell’incendio, innescatosi a conseguenza del caldo torrido e alimentato dal vento sostenuto. Le fiamme si sono spinte attraverso i campi di alcuni proprietari privati in direzione di Assisi, salendo su per il pendio e attraversando lo sbarramento generato dalla strada principale, approdando fino alla vegetazione nei pressi della rotatoria sottostante la basilica di San Francesco e interessando anche alcuni alberi a poche decine di metri dal liceo classico “Sesto Properzio”.

Sul posto sono intervenuti molti uomini e mezzi dei vigili del fuoco di Assisi e del comando provinciale di Perugia, che hanno cercato di contenere le fiamme per evitare che si propagassero raggiungendo le abitazioni circostanti. Per domare l’incendio sono occorse circa tre ore e solo dopo le 20 è iniziata la bonifica, terminata in tarda serata.
Insieme ai vigili del fuoco sono intervenute diverse pattuglie della polizia municipale di Assisi, impegnate a deviare il traffico da via Patrono d’Italia, a lungo chiusa al traffico nel tratto compreso tra l’incrocio con via Francesca e via Ospedale delle pareti e la rotatoria di ingresso ad Assisi. Il traffico è stato deviato nelle vie della campagna causando molti disagi alla circolazione.

Sul posto erano presenti anche l’assessore Lucio Cannelli, che ha monitorato la situazione dalla campagna angelana, e il sindaco Claudio Ricci, che ha seguito le fasi finali della bonifica nei pressi della rotatoria di ingresso alla città.

La situazione è tornata alla normalità solo con le luci del tramonto, che hanno dipinto di rosso e arancio un insolito e desolato panorama, annerito e ancora fumante, mostrato nella ricca fotogallery.


Foto di Filippo Batocchioni








Questo è un articolo pubblicato il 10-07-2012 alle 02:01 sul giornale del 10 luglio 2012 - 3403 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, vigili del fuoco, assisi, sara caponi, santa maria degli angeli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Bp4