Bastia: la maggioranza incontra i residenti di San Bartolo

Giunta Ansideri 1' di lettura 12/07/2012 - Al Centro sociale S. Bartolo è ripreso, venerdì 6 luglio 2012, il confronto tra cittadini e amministratori. Cittadini solerti di Bastiola si sono fatti portavoce delle loro aspettative rispetto alla situazione della frazione. La Giunta si è subito messa in situazione di ascolto.

Il Sindaco ha dato notizia sullo stato dell’arte del pendente giudizio, che contrappone il Centro Sociale di S. Bartolo all’Amministrazione comunale, sulla ormai nota questione della permanenza delle “New slot” all’interno delle strutture comunali dedicate alla attività di socializzazione, la quale mal si coniuga con l’esercizio e l’esecuzione di un gioco ritenuto anche fonte di disagio familiare.

Alla riunione hanno partecipato il Vicesindaco Rosella Aristei, gli assessori Francesco Fratellini e Fabrizia Renzini, i consiglieri comunali Adriano Brozzetti e Gianluca Ridolfi, i quali hanno ascoltato e valutato con attenzione i punti che sono stati illustrati dai cittadini. Un confronto attento, interessante, propositivo che ha portato alla soluzione di alcuni aspetti problematici; per altre richieste gli assessori hanno promesso di interessarsi subito per dare risposte nel rispetto delle esigenze manifestate e della normativa vigente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2012 alle 03:16 sul giornale del 12 luglio 2012 - 593 letture

In questo articolo si parla di attualità, san bartolo, bastia umbra, comune di bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/BvR