Fine anno scolastico, il punto di Francesco Mignani

Francesco Mignani 2' di lettura 16/07/2012 - A conclusione di questo complesso anno scolastico, l’assessore alla pubblica istruzione, unitamente al sindaco Ricci e a tutta l’amministrazione, si compiace per i meritevoli risultati ottenuti nel corso degli esami di stato da tutti i maturandi, in particolare per le lodi cha alcuni hanno ottenuto.

Questi risultati sono il frutto di un’ampia e meritevole offerta formativa che tutte le scuole del territorio di ogni ordine e grado, sono state in grado di produrre. Un ringraziamento sincero va a tutti gli operatori della scuola e alle famiglie, perché solo la giusta sinergia tra le varie componenti è in grado di assicurare il raggiungimento degli obiettivi educativi e formativi che ci si propone per i nostri ragazzi.

I tagli da parte del governo centrale, non solo in termini di contributi economici ma anche di ridimensionamento del personale scolastico, unitamente alle difficoltà economiche delle famiglie, hanno messo a dura prova il lavoro dei dirigenti scolastici del territorio assisano, del dirigente scolastico regionale dottoressa Melina, dei competenti referenti politici regionali e provinciali e di questo assessorato.
I tavoli di lavoro che si sono succeduti hanno tuttavia delineato delle soluzioni a medio e lungo termine che danno la garanzia che la qualità del livello dell’offerta educativa e formativa possa essere mantenuta se non migliorata. Da parte sua, l’amministrazione comunale sta ultimando il Piano Regolatore Scolastico che sarà il frutto della condivisione delle scelte future relative alla scuola, tra operatori, famiglie ed istituzioni.

Più a breve termine, in virtù di un concreto sostegno economico alle famiglie e ai progetti scolastici, a darne notizia è stato lo stesso sindaco Ricci, l’amministrazione ha deliberato di non aumentare le tariffe delle mense e dei trasporti scolastici per tutto il 2012-2013. A tale disposizione si affianca, come ogni anno, il contributo economico per il sostegno al Piano dell’Offerta Formativa per tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado, ed il contributo per la gratuità di alcuni posti da semi convittore presso il Convitto Nazionale di Assisi.
Da ultimo, questo assessorato ricorda di aver indirizzato a tutti gli istituti comprensivi una serie di progetti cui i dirigenti, i consigli d’istituto e i docenti stessi, possono fare riferimento per completare, integrare e migliorare l’offerta formativa che andranno ad elaborare. A tutti gli operatori scolastici, alle famiglie e soprattutto ai ragazzi un augurio di buona vacanze.


da Francesco Mignani
Assessore Pubblica istruzione Comune di Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2012 alle 15:47 sul giornale del 17 luglio 2012 - 2075 letture

In questo articolo si parla di scuola, cultura, istruzione, assisi, francesco mignani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/BFV